Press "Enter" to skip to content

Gli elefanti sono in pericolo e puoi offrirti volontario per salvarli

Mahouts feed elephants at the Elephant Nature Park in Chiang Mai in March.

Molti vogliono viaggiare in Thailandia per vari motivi. Le sue meravigliose spiagge, i templi e il suo cibo delizioso fanno di questo paese uno dei più ambiti dai viaggiatori. Ma questa volta si tratta di andare come volontario per proteggere gli elefanti , dove avrai l’opportunità di poter condividere da vicino con questi fantastici animali:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nei santuari puoi dar loro da mangiare, accarezzarli e persino bagnarli. Ma la cosa più importante da tenere a mente è che molti di questi luoghi sono usati come facciata per trarre profitto da questi animali. Per questo motivo vi consigliamo di informarvi molto molto bene prima di visitarne qualsiasi, poiché ci sono anche molti che rispettano e si prendono davvero cura di questi giganti della natura.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Perché proteggere gli elefanti asiatici in Thailandia?

Nei primi cinque mesi del 2017 sono morti più elefanti asiatici che in tutto il 2016. Le popolazioni vicine riferiscono che le mandrie si radunavano costantemente in cerchio. Nel mezzo, il corpo dell’elefante giaceva sempre su un fianco, di solito con gli occhi chiusi, il tronco piegato e il corpo inerte.

shutterstock_268860683.jpg

I sopravvissuti stavano intorno al corpo, fissando l’elefante che giaceva a terra. Con il passare della giornata, ognuno si è allontanato lentamente fino a lasciare i propri figli solo se li avevano avuti, così come altri pachidermi vicini al defunto. All’improvviso, il corpo era solo, già abbandonato, poi lo spostarono da un posto e cercarono di seppellirlo. Se il corpo appartiene alla matriarca del branco, il lutto è maggiore e restano tutti molto più a lungo. Tuttavia, in Thailandia ci sono stati sempre più morti e meno lutti poiché sopravvivono pochi elefanti. In realtà, stanno scomparendo. Sfortunatamente, questi animali non sopravvivono allo stile di vita frenetico di Chiang Mai, in Thailandia, quindi sono stati creati luoghi ed eventi speciali con l’obiettivo di prendersi cura di questi mammiferi in un campo di volontariato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

COM’È IL VOLONTARIATO

Si trovano in un piccolo insediamento proprio nel mezzo della foresta, dove ci sono attività di convivenza e altre per sensibilizzare sulla natura. In generale, gli elefanti di solito escono a mezzogiorno, quindi è il momento perfetto per uscire con loro. Tuttavia, la maggior parte dei pachidermi esce molto presto per una passeggiata. Quindi, se sei un volontario, dovresti andare con loro intorno alle 6:30 per fare un bagno. In seguito, per cogliere l’attimo, potrete preparare la colazione dei mammiferi. Sono gratuiti, quindi devi solo lasciare il loro cibo molto vicino e verranno a prenderlo.

shutterstock_153966995.jpg

Verso mezzogiorno, potrai imparare un po ‘sulla loro storia di vita con guide che spiegano la loro routine, la nascita e come, purtroppo, sono arrivati ​​allo stadio di quasi estinzione. Nel pomeriggio, intorno alle 16 o alle 17, dovrai prenderti cura di uno dei cuccioli di elefante che popolano il luogo e, subito, ti insegneranno a utilizzare gli elementi del campo per poter raccogliere il cibo che gli umani danno loro. Ma non tutto si prende cura degli elefanti, ci sono anche giorni in cui farai visite guidate a Chiang Mai, ti daranno persino lezioni nella lingua locale e, allo stesso modo, i tuoi fine settimana sono completamente per te.

Questi campi hanno diverse opzioni di durata. Puoi iscriverti ogni anno, ogni mese e rimanere tutto il tempo che vuoi. Ad aprile non puoi accedere al programma, ma nel resto dell’anno ci sono date specifiche in cui puoi prenderti cura degli animali. Ci sono anche altri programmi con cui puoi aiutare. Inoltre, puoi aiutare la popolazione a prendere coscienza dei rischi della vendita e dello sfruttamento degli animali, nonché delle cure di cui hanno bisogno. Informati bene sulle organizzazioni che ti aiutano ad andare come volontario e scopri i luoghi in cui rispetti e vegli veramente sulla vita dei pachidermi.

- Prosegue dopo la pubblicità -
shutterstock_235171645.jpg

Un’altra città dove puoi andare a fare volontariato è Surín. Lì cercano aiuto in tutto il necessario affinché la popolazione sappia sfruttare le sue risorse e salvare gli elefanti, che stanno lentamente subendo il declino della loro specie. La cosa migliore di questo programma è che puoi vivere con la natura.

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.