Press "Enter" to skip to content

Si lancia senza paracadute per finire in una rete – il video del record

Il 30 luglio 2016, il paracadutista Luke Aikins, ha fatto la storia, quando è saltato da 25.000 piedi (circa 7620 metri) fuori da un aereo senza paracadute, atterrando in sicurezza in una rete allestita nel deserto di Simi Valley, in California, stabilendo un record mondiale. Luke, che aveva 42 anni al momento del salto, è un paracadutista di terza generazione, che fa paracadutismo dall’età di 16 anni e ha schierato un paracadute più di 18.000 volte nel corso della sua carriera di paracadutismo e BASE jumping:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Luke è anche consulente per la sicurezza e l’addestramento per la United States Parachute Association, dove fornisce addestramento avanzato di paracadutismo, alle forze speciali militari d’élite. Dopo essere saltato fuori dall’aereo Cessna a 25.000 piedi, Luke raggiunse rapidamente una velocità terminale di 120 miglia all’ora. Usando il suo GPS e solo le correnti d’aria intorno a lui, ha allineato la sua caduta al centro di una rete specializzata di 100 piedi per 100 piedi, progettata per fermare la caduta di Luke, dolcemente come se dovessi stare su un trampolino e semplicemente cadere sulla schiena. Il tempo totale dal saltare dall’aereo al colpire la rete è durato circa 2 minuti. Ma quando stai cadendo da 25.000 piedi in una piccola rete che non puoi nemmeno vedere da 25.000 piedi, scommetto che sembrava una vita. Link video:

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.