Salvano una tartaruga caretta caretta intrappolata da fili di nylon. Il video.

Come è successo tantissime altre volte, anche in questo caso una tartaruga caretta caretta è stata trovata intrappolata in mare da rifiuti di plastica gettati da chissà chi,questo è quello che il nostro disinteresse provoca al nostro pianeta e anche a noi stessi. Il video è stato girato sulla costa agrigentina al largo del Lido San Leone da due diportisti che hanno salvato la tartaruga che in caso contrario sarebbe andata verso morte certa.

La tartaruga era intrappolata da corde di nylon sfilacciate da una sacca trovata in mare, la corda era attorno al collo, ad una zampa e persino in bocca. I due uomini sono riusciti a salvarla senza provocarle nessun danno e subito dopo l’hanno liberata in mare. Se non si è pratici e ci si trova di fronte ad una situazione simile, l’ideale è chiamare chi di competenza il prima possibile, che possa risolvere la situazione. Ricordiamo che noi possiamo fare molto per evitare che queste cose accadano: non buttiamo rifiuti di qualsiasi genere in mare!

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: greenme.it

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

- Prosegue dopo la pubblicità -