Press "Enter" to skip to content

Il T-rex ruggiva? A quanto pare, no. Ecco il possibile vero verso del tirannosauro, ricostruito dopo 66 milioni di anni – video

Osservando le ricostruzioni artistiche (in primis i film della serie Jurassic Park, ma non solo) noi esseri umani abbiamo coltivato un’interpretazione piuttosto fantasiosa del Tyrannosaurus Rex visto come un imponente predatore pronto a ruggire davanti a chiunque si presentasse davanti. Ma la realtà, almeno secondo recenti studi, sarebbe stata ben differente:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’ultimo dei grandi dinosauri carnivori avrebbe avuto verso caratterizzato da un suono molto basso, un rombo minaccioso, molto vicino al suono ritmico dei passi del dinosauro che si sente nel film “Jurassic Park”, o alle note che preannunciano l’arrivo dello squalo in “Jaws” (Lo Squalo di Spielberg). Nel 2017, con l’auspicio di ricreare un suono quanto più fedele all’originale, Julia Clarke, una professoressa di paleontologia presso l’Università del Texas, ha deciso di creare una rappresentazione più accurata del rumore che probabilmente il T-Rex ha prodotto. Poiché i coccodrilli – unitamente agli uccelli – sono parenti stretti dei giorni nostri del T-Rex, il professor Clarke ha usato il suono gutturale dell’alligatore cinese. Ha anche usato il suono distinto, quasi musicale “rimbombante” del tarabuso, un uccello trampoliere eurasiatico. Quindi, ha “ridimensionato” il suono per farlo corrispondere alle enormi dimensioni del T-Rex:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il suono prodotto da questo esperimento è un ronzio profondo e basso. Il naturalista della BBC Chris Packham ha commentato che puoi “sentire” il rumore, il modo in cui senti le note dei bassi che vibrano nella tua auto. Probabilmente era udibile da miglia di distanza. Sfortunatamente (o forse per fortuna?), non possiamo sapere che verso facesse effettivamente il T-Rex , dal momento che è estinto da milioni di anni. Questo suono è solo un’ipotesi plausibile, da parte di persone molto istruite. Video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

In base a questa ipotesi, altri appassionati hanno ricostruito questa versione più realistica del verso del tyrannosaurus. Qui sotto i link a due video che rivelano due differenti ricostruzioni:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel). Inoltre è possibile seguire tutte le news anche sul gruppo Whatsapp di GloboChannel.com cliccando sul seguente link d’invito.

error: Non sei autorizzato a copiare questo materiale. Per richieste e/o chiarimenti puoi scriverci.