Le galline sostituiscono i pesticidi nelle campagne, ecco come

Vuoi prenderti cura dei tuoi alberi da frutto in modo sostenibile e produrre uova? Entrambe queste cose sono totalmente fattibili con i polli neri di Janzé. L’agricoltore francese Christophe Bitauld possiede alcuni appezzamenti agricoli a Saulnières, a Ille e Vilaine. Il 90% della produzione dei suoi alberi da frutto è stata consumata da un piccolo insetto, uno scarabeo che ha attaccato i meli. La ricercatrice Dominique Biche, consulente agricolo, ha trovato un modo per eliminare il predatore dei meli, senza la necessità di utilizzare prodotti fitosanitari tossici. Durante le indagini, ha osservato che in alcuni giardini privati ​​erano presenti polli che riducevano drasticamente le popolazioni di insetti. Una specie in particolare lo ha fatto molto bene:

Immagine: Vishnevskiy Vasily Shutterstock

Vuoi prenderti cura dei tuoi alberi da frutto in modo sostenibile e produrre uova? Entrambe queste cose sono totalmente fattibili con i polli neri di Janzé. L’agricoltore francese Christophe Bitauld possiede alcuni appezzamenti agricoli a Saulnières, a Ille e Vilaine. Il 90% della produzione dei suoi alberi da frutto è stata consumata da un piccolo insetto, uno scarabeo che ha attaccato i meli. La ricercatrice Dominique Biche, consulente agricolo, ha trovato un modo per eliminare il predatore dei meli, senza la necessità di utilizzare prodotti fitosanitari tossici . Durante le indagini, ha osservato che in alcuni giardini privati ​​erano presenti polli che riducevano drasticamente le popolazioni di insetti. Una specie in particolare lo ha fatto molto bene.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Polli neri Janzé.

La razza è perfetta per uccidere gli insetti. Sono molto veloci, con ali potenti. In un primo test , hanno liberato 80 galline su tre ettari , lasciando gli altri appezzamenti non trattati. Quattro anni fa, solo una dozzina di questi polli erano rimasti in Francia all’Ecomuseo di Rennes. Il pollo è una buona alternativa ai pesticidi per il controllo di alcuni insetti. La gallina nera salta di tronco in tronco e vaga per i frutteti alla ricerca di insetti e vermi. L’insetto è diminuito dell’80% nelle trame . Il predatore naturale è efficace quanto può esserlo un pesticida. Dominique Biche ha riscontrato che il test è stato un successo, quindi il numero di polli è aumentato. Attualmente alleva circa 200 galline nere, che sono così efficienti che è sufficiente lasciarle  solo una volta ogni tre anni in un appezzamento:

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il produttore è anche soddisfatto della qualità delle uova che producono. Inoltre alleva pecore per rimuovere l’erba naturalmente. Dopo il successo dei suoi 20 ettari di meli biologici, la gallina di Janzé è stata utilizzata per combattere i calabroni asiatici in circa 15 alveari nella sua proprietà. In questo modo salva i suoi meli e le sue arnie. La gallina cattura il calabrone in volo. È estremamente abile, il che la porta a arrampicarsi sugli alberi per mangiare più insetti possibile. In particolare, Christophe Bitauld ha vinto un premio in un concorso di idee agricole e ha ricevuto un premio di 5.000 euro. Oggi lavora con agronomi presso l’Institut National de la Recherche Agronomique (INRA) per allevare 1.000 polli Janzé e portarli in altri frutteti in tutta la Francia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.