The Elf on the shelf: una tradizione per respirare a pieno la magia del Natale con i bambini

Man mano che ci avviciniamo al Natale, l’atmosfera natalizia riscalda gli animi e una tradizione d’oltreoceano si sta facendo strada anche nel nostro paese: “L’elfo sulla mensola” dove una piccola statuina di elfo viene collocata in casa ogni giorno ad inizio dicembre fino a Natale per vedere se i bambini sono stati bravi e possono dare il buon esempio all’elfo. Si sa, gli elfi sono esseri tanto buoni, ma anche un pò burloni e ogni giorno possono farsi trovare in pose simpatiche e divertenti.

Eh si, perchè la tradizione vuole che l’elfo si muova solo di notte, di giorno è un semplice pupazzo. Durante il periodo di permanenza in casa può anche lasciare messaggi o regalini ai piccoli di casa. Parte della tradizione è quella di creare una porta magica e attivarla in modo tale che l’elfo tramite essa, possa andare e venire a suo piacimento dal villaggio di Babbo Natale. Anche in questo caso l’elfo può utilizzarla quando nessuno lo vede, agli occhi di grandi e piccini sembrerà una semplice porticina giocattolo, ma nasconde un segreto immenso.
Ecco una serie di simpatiche foto scattate agli elfi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

1. Voleva tenersi in forma

- Prosegue dopo la pubblicità -

2. Era così affamato che voleva uno spuntino di mezzanotte (se l’Elfo è in una cucina / sala da pranzo).

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

3. Si è preso un pò di tempo libero

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

4. Si divertono a fare ginnastica acrobatica

- Prosegue dopo la pubblicità -

5. Voglia di pescare

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).