Donna riesce a nuotare nuda nell’Artico con i beluga “grazie allo Yoga” trattenendo il respiro per oltre 10 minuti – le foto diffuse sul web

Natalia Avseenko

Sfidando temperature sotto lo zero, ha lanciato la cautela – e i suoi vestiti – al vento per domare due balene beluga in un esperimento unico e controverso. Natalia Avseenko, 36 anni, ha deciso di spogliarsi perché gli esperti di marina ritengono che ai beluga non piaccia essere toccati da materiali artificiali come le mute da sub. L’abile subacqueo russo ha fatto il grande passo quando la temperatura dell’acqua ha toccato meno 1,5 gradi centigradi:

La bellezza della natura: come una scena di un classico dipinto preraffaellita, Natalia Avseenko nuda nuota con le balene beluga nell'ArticoLa bellezza della natura: come una scena di un classico dipinto preraffaellita, Natalia Avseenko nuota nuda con le balene beluga nell’Artico. I Beluga sono famosi per il modo in cui i loro volti sono in grado di trasmettere espressioni simili a quelle umane. Certamente Matrena e Nilma sembravano divertirsi a giocare con Natalia. L’addomesticamento delle balene è avvenuto nella regione dell’Oblast di Murmansk, nell’estremo nord-ovest della Russia, sulle rive del Mar Bianco, vicino al ramo del Circolo Polare Artico dell’Utrish Dophinarium:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità - ---- Comunicazione di servizio di GloboChannel.com ---- l'articolo prosegue più sotto ----- ---- Fine comunicazione di servizio di GloboChannel.com ---- l'articolo prosegue qui sotto -----
Spazio raro: gli incontri di Natalia con le balene avvengono in un'area di mare chiusa per impedire l'uscita di balene e delfini
Mozzafiato: la scienziata usa tecniche yoga per trattenere il respiro fino a dieci minuti alla volta chiedendole di divertirsi con le balene, Nilma e Matrena

Avanti, l'acqua è adorabile: le balene aspettano che Natalia faccia il grande passo, ma le acque sotto zero sono sufficienti per uccidere la maggior parte delle persone entro cinque minutiAvanti, l’acqua è adorabile: le balene aspettano che Natalia faccia il grande passo, ma le temperature delle acque sotto zero sono sufficienti per uccidere la maggior parte delle persone entro cinque minuti. L’essere umano medio potrebbe morire se lasciato in acqua di mare a temperatura inferiore allo zero per soli cinque minuti. Tuttavia, Natalia è un’esperta di yoga e ha utilizzato tecniche di meditazione per trattenere il respiro e rimanere sott’acqua per dieci minuti e 40 secondi incredibili. Ci sono circa 100.000 beluga in natura. Il primo ad essere tenuto in cattività fu al Barnum’s Museum di New York nel 1861, e ci sono beluga negli acquari e nei parchi acquatici in Europa, Nord America e Asia. La loro vasta gamma di “espressioni facciali” deriva dal fatto che hanno una struttura ossea più flessibile rispetto ad altre balene. Certamente questi due avevano un grande sorriso per la nuda Natalia:

Attrazione: ci sono circa 100.000 beluga allo stato brado, ma si trovano anche nei parchi acquatici e negli acquari di tutto il mondo

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ecco cosa ti guarda: i Beluga hanno una gamma più ampia di "espressioni facciali" grazie a una struttura ossea più flessibile

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.