Fa troppo freddo, le iguane cadono dagli alberi in Florida. Istituzioni allertano residenti

La Florida ha sperimentato temperature fredde il giorno di Natale 2020, insieme alla possibilità della caduta di iguane dagli alberi. Il National Weather Service di Miami sta infatti avvisando i residenti di essere alla ricerca di rettili senza vita a terra che sarebbero stati storditi dal freddo:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le iguane sono creature a sangue freddo, quindi quando le temperature scendono sotto i 45 gradi i loro corpi diventano dormienti per riservare energia e stare al caldo. La Florida del sud è sulla buona strada per il suo Natale più freddo degli ultimi 21 anni, che potrebbe portare dozzine a centinaia di iguane fredde e stordite che finiscono sui terreni delle abitazioni.  L’allerta della caduta di iguane serve a ricordare ai residenti che, sebbene le lucertole siano scioccate dal freddo, possono sentirsi minacciate e attaccare una volta che si svegliano dal loro sonno congelato. “Non date per scontato che siano morte”, ha detto Kristen Sommers, che sovrintende al programma non nativo di pesci e fauna selvatica per la Florida Fish and Wildlife Conservation Commission, durante l’ondata di freddo del gennaio 2018. Kay Pavkovich , residente in Florida, ha scoperto un rettile senza vita fuori dalla sua casa e coraggiosamente lo ha portato in un’area erbosa dove si è svegliato e si è sparso. Ha condiviso un video sul suo account Twitter di lei che tiene la lucertola stordita per la coda mentre il suo corpo pendeva senza vita:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le iguane verdi sono considerate specie invasive in Florida e furono segnalate per la prima volta negli anni ’60. Questi rettili sono originari dell’America centrale e meridionale, ma sono stati introdotti da commercianti di animali esotici. Nel corso degli anni, le iguane sono state rilasciate dai loro proprietari o sono fuggite dalle nuove case trovate e si sono moltiplicate a migliaia. E poiché queste creature devastano la proprietà scavando tane, i residenti vedono le iguane che cadono come carne fresca da mangiare. I locali hanno soprannominato iguana meet ‘chicken of the trees’ e all’inizio di quest’anno, quando un’ondata di freddo si è abbattuta sulla Florida, veniva venduto online per $ 1 al pezzo. Diversi annunci che vendono iguane sbucciate, macellate e senza testa hanno iniziato a spuntare online dall’oggi al domani a Miami, Doral e Homestead. Un post pubblicizza il garrobo appena preparato, un nome spesso usato in America Latina per l’iguana, per un furto a $ 1. Lo stesso venditore offre anche la varietà con la pelle per gli chef che desiderano un approccio più pratico con il loro cibo. “Sai che fa freddo quando il Marketplace di Facebook ha messo in vendita carne di garrobo #BecauseMiami #ChickenOfTheTrees”, ha twittato una persona.  Attenzione, immagini forti non adatte ad un pubblico sensibile:

- Prosegue dopo la pubblicità -

I locali hanno soprannominato iguana meet ‘chicken of the trees’ e all’inizio di quest’anno, quando un’ondata di freddo si è abbattuta sulla Florida, veniva venduto online per $ 1 al pezzo. Diversi annunci che vendono iguane sbucciate, macellate e senza testa hanno iniziato a spuntare online dall’oggi al domani a Miami, Doral e Homestead

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’Istituto di scienze alimentari e agricole dell’Università della Florida offre una serie di ricette per l’iguana, inclusa una per i tacos di iguana. “Per le persone che non sono abituate a cucinare l’iguana, si suggerisce che un percorso più semplice potrebbe essere quello di preparare tacos o burritos di iguana”, dice, secondo il Miami Herald. Frank Mazzotti, professore di ecologia della fauna selvatica presso l’UF / IFAS Fort Lauderdale Research and Education Center di Davie, in Florida, ha detto che la carne è deliziosa. “Sono eccellenti da gustare e sono un’ottima fonte di proteine“, ha detto. “C’è un motivo per cui queste iguane invasive vengono cacciate nei loro paesi nativi come cibo al punto da essere considerate specie a rischio di estinzione.” Le iguane vengono cacciate come cibo nell’America centrale e meridionale e in alcune parti dei Caraibi. L’UF / IFAS raccomanda ai buongustai meno esperti di ottenere la loro carne da un trasformatore rispettabile e avverte che la carne deve essere trattata come pollo e cotta ad almeno 165 gradi a causa del rischio di salmonella.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -