Ha sintomi Covid dopo il vaccino, ecco perché secondo le prime osservazioni

In California, un infermiere è risultato positivo al Sars-CoV-2 otto giorni dopo aver ricevuto la vaccinazioneL’infermiere del pronto soccorso dell’ospedale Matthew W., ha ricevuto il vaccino fabbricato dalla Pfizer / Biontech lo scorso 18 dicembre, secondo un post di Instagram.  “Ho il mio vaccino Covid! I 15 minuti successivi seduti in giro con un gruppo di altri mentre gli operatori sanitari ci chiedevano come ci sentivamo mi hanno fatto pensare a una fumeria di oppio. Riferirò se comincio a far crescere un terzo braccio “, ha scritto Matthew. Ma la vigilia di Natale, Matthew, che lavora in due diversi ospedali di San Diego, ha iniziato a sentirsi male dopo aver lavorato per un turno nell’unità COVID-19:

I regolatori del vaccino Tozinameran hanno scoperto che la migliore immunità contro il coronavirus arriva sette giorni dopo la seconda dose, che viene somministrata tre settimane dopo la prima, il che significa che esiste la possibilità che qualcuno che aveva ricevuto il vaccino possa ancora contrarre il virus entro quel tempo telaio. Tutti i pazienti necessitano di due dosi di vaccino per ottenere l’immunità. Matthew ha detto a  ABC 10 News  che ha avuto i brividi prima di venire giù con dolori muscolari e affaticamento.  Il 26 dicembre è andato in ospedale per fare il test per il virus ed è risultato positivo.  E sebbene sia sorprendente, non è inaspettato, secondo gli esperti di salute che hanno valutato il caso. Il dottor Christian Ramers, uno specialista in malattie infettive del Family Health Centers di San Diego, ha detto alla stazione:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Non è affatto inaspettato. Se analizzi i numeri, questo è esattamente quello che ci aspetteremmo che accadesse se qualcuno fosse esposto. ‘Ramers ha detto che è possibile che Matthew sia stato infettato prima di ricevere il vaccino.  E se Matthew ha contratto il virus dopo il vaccino, è ancora in linea con ciò che sanno gli operatori sanitari.  “Sappiamo dagli studi clinici sul vaccino che ci vorranno dai 10 ai 14 giorni per iniziare a sviluppare la protezione dal vaccino”, ha detto Ramers.  Ramers ha anche affermato di essere a conoscenza di altri casi in cui gli operatori sanitari sono stati infettati nel periodo in cui hanno ricevuto il vaccino. Quella prima dose che pensiamo ti dia circa il 50% e hai bisogno di quella seconda dose per arrivare fino al 95%”, ha aggiunto Ramers. Matthew dice che si sente meglio da quando i suoi sintomi sono comparsi la scorsa settimana. Link video:

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’obiettivo dell’amministrazione Trump di vaccinare la maggioranza della popolazione statunitense nella prima metà del prossimo anno è stato vanificato dalla lenta implementazione del programma, che al ritmo attuale potrebbe richiedere quasi 10 anni per essere completato, secondo un nuovo rapporto.  I funzionari dell’operazione Warp Speed ​​avevano promesso negli ultimi mesi che 20 milioni di americani avrebbero ricevuto il vaccino COVID-19 entro la fine del 2020 e l’80% della popolazione totale sarebbe stata vaccinata entro la fine di giugno. Tuttavia, i dati rilasciati dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC) mostrano che gli sforzi di vaccinazione si stanno muovendo a un ritmo più lento del necessario, con solo 2,1 milioni di americani che ricevono la loro prima dose degli 11,4 milioni spediti all’inizio di questo mese, a partire da lunedì.  A questo ritmo, significa che più di 3 milioni di persone dovranno vaccinarsi ogni giorno per rispettare la scadenza di giugno del governo, secondo un’analisi dei dati di NBC News martedì. In alternativa, se gli sforzi di vaccinazione continuano al loro ritmo attuale, ci vorrà quasi un decennio per vaccinare adeguatamente l’80% dei 330,7 milioni di residenti del paese entro quella data, mostra il rapporto.  

Questo articolo è stato scritto anche grazie al contributo di alcuni utenti del web (a tal proposito ricordiamo che scrivendo alla Pagina https://www.facebook.com/GloboChanneldotcom/ è possibile inviare segnalazioni, osservazioni anche con foto e video, inoltre è possibile seguire tutte le news anche su Telegram all’indirizzo https://t.me/globochannel).

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.