A Milano sbuca una targa proveniente dal futuro ed è subito mistero.

A Milano esattamente nei giardini di Porta Venezia è apparsa una targa molto strana. E’ stata affissa sulla base di un albero segato, sul resto del tronco rimasto nel terreno. La targa in metallo recita cosi:«A imperitura memoria della tipografia Albemuth, baluardo del ciclostile durante il bando della carta, qui dato in pasto al rogo. 14 agosto 2276». Davvero strano, cosa significa?

Sembra provenire dal futuro. Questo tipo di targhe sono sbucate non solo a Milano, ma in tutta Italia. Sembrano ricordare dei personaggi particolari, che di umano, forse, hanno ben poco, molto probabilmente perchè circondati da troppa tecnologia e la loro umanità è svanita. In queste targhe sembra che si ricordino soggetti che hanno la “colpa” di non avere profili social e che son stati deportati su altri pianeti per aver infranto le regole della community.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dietro queste targhe non c’è un fantomatico Doc con il suo amico Martin e  la sua macchina del tempo, ma si tratta di un progetto collettivo artistico chiamato DustyEye. Gli artisti in questione hanno voluto rimanere anonimi, ma nello stesso tempo stanno facendo parlare di se. Con questo gesto vogliono sottolineare come l’uomo ormai preso dalla tecnologia e dal proprio egocentrismo, non riesca più a vivere senza social, senza like o commenti. Dovrebbe farci riflettere molto, affinchè il futuro cambi e sia l’uomo ad utilizzare i social con tutte le loro potenzialità e non il contrario.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: mitomorrow.it

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E’ inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando “MI PIACE” e poi “segui” su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.