In Messico arresto per promotori e partecipanti di combattimenti tra cani grazie ad una riforma legale

Dal 2016, diverse organizzazioni di difesa degli animali hanno avviato una campagna per eliminare definitivamente i combattimenti tra cani in Messico. Dal 2017 l’hanno finalmente raggiunto:

Nel 2016, la ONG Humane Society International / Messico ha avviato la campagna “No More Dog Fighting” che è stata supportata dagli attori Joaquín Ferreira, Gutemberg Brito, Said Sandoval, Alosian Vivancos e Antonio de la Vega dal cast della prima serie originale in Spagnolo da Netflix, “Club de Cuervos“. Alla fine del 2016, il Senato messicano ha approvato una riforma legale che vieta l’organizzazione di questi eventi a livello federale. Inoltre, le organizzazioni per la difesa degli animali hanno presentato due petizioni al Congresso per proteggere questo divieto ed estenderlo all’intera catena di attività: allevamento, commercio, formazione e persino ai partecipanti. Infine, nell’aprile 2017 con 74 voti a favore e zero contrari, il Senato messicano ha approvato un emendamento all’articolo 419 Bis del Codice penale federale che sanziona fino a 7,5 anni di carcere per chiunque organizzi, crei, possieda o inciti il ​​trasporto a minorenni per assistere a duelli aerei. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Anton Aguilar, direttore esecutivo di Humane Society International / Messico, ha osservato quanto segue: “Siamo grati ai nostri legislatori per aver vietato e penalizzato i combattimenti tra cani in Messico. Per molto tempo, i cani hanno sofferto e la società si è deteriorata a causa della lotta dei cani e del Il circolo criminale che li circonda non era stato penalizzato nel sistema legale messicano. Quei giorni sono finiti”.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E’ inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando “MI PIACE” e poi “segui” su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.