Lo yacht di lusso che funziona ad acqua: addio diesel (o quasi). Ecco il progetto – link video

Gli superyacht sembravano essere tra gli ultimi modi di trasporto (di lusso) a piegarsi verso la crescente domanda dei consumatori per progetti di motori ecologici. Ma le notizie del Monaco Yacht Show  avrebbero spinto a progetti ambiziosi, come quello di Aqua, il primo superyacht al mondo alimentato a idrogeno:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Progettato dallo studio olandese Sinot Yacht & Architecture Design, Aqua è una nave lunga quasi 400 piedi che è gestita interamente da una fonte di energia rinnovabile. “L’acqua è il carburante eterno della vita, la forza che sostiene la vita che rende abitabile il pianeta Terra“, afferma Sander Sinot, fondatore dell’azienda che porta il suo nome. “L’acqua è morbida, ma allo stesso tempo taglia le rocce dure.” È stato questo apprezzamento dell’acqua che ha aiutato l’azienda a trovare l’equilibrio tra il mondo naturale e quello tecnologico. Il sistema di propulsione è costituito da due serbatoi aspirati da 28 tonnellate che contengono ciascuno idrogeno liquefatto che viene immagazzinato a -423 gradi Fahrenheit. Oltre ad essere eco-compatibile, l’energia a base di idrogeno significa un’esperienza più silenziosa a bordo della nave rispetto ai motori tradizionali:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Detto questo, sono previsti comunque generatori diesel di riserva a portata di mano nel caso in cui il capitano ne avesse bisogno. Lo yacht è stato progettato per fornire a chi si trova a bordo la massima vicinanza possibile all’acqua. Il ponte di poppa è caratterizzato da una serie unica e innovativa di piattaforme che scendono a cascata verso il mare, mentre una grande piattaforma da bagno consente a tutti i passeggeri AQUA di vivere l’esperienza ottimale di accedere all’acqua a livello del mare. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E’ inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando “MI PIACE” e poi “segui” su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.