Oms conferma che cantare, ballare e leggere fa bene alla salute.

Ballare, cantare, scrivere , leggere e recitare sono attività culturali e ricreative che generano una sensazione di benessere e soddisfazione unica al mondo. Questo è qualcosa che le persone capiscono dalla nostra esperienza, ma cosa dice la scienza al riguardo? Questo benessere emotivo potrebbe tradursi in benessere fisico e benefici per la salute? Può essere utilizzato per combattere o prevenire malattie? Secondo un recente rapporto pubblicato dall’ufficio europeo dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), la risposta è sì: attività culturali come la danza, la recitazione e la lettura sono molto benefiche per la nostra salute mentale e fisica .

Il direttore regionale dell’OMS per l’Europa, Piroska Östlin, ha affermato che “portare l’arte nella vita delle persone attraverso attività come la danza, il canto, andare a musei e concerti offre un ulteriore fattore su come possiamo migliorare la salute fisica e mentale “, secondo UN News. Il rapporto indica che negli ultimi due decenni c’è stato un aumento significativo del numero di indagini che affrontano questo problema. Più di 3.000 studi hanno identificato un ruolo importante per le arti nella prevenzione delle malattie, nella promozione della salute e nella gestione e cura delle malattie per tutta la vita.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dopo aver consultato questa ricerca di diversa natura, gli autori del rapporto hanno stabilito che l’impatto benefico delle arti potrebbe essere favorito, riconosciuto e messo in atto dalle prove, promuovere l’impegno artistico a livello individuale, locale e nazionale e sostenere la collaborazione tra diversi settori della società. In particolare, sottolineano che potrebbero aiutare a trattare problemi di salute come diabete, obesità e malattie mentali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il rapporto ricorda inoltre che le arti ci accompagnano nelle diverse fasi della nostra vita. Ad esempio, se i genitori leggono una storia ai loro figli prima di andare a dormire, i piccoli dormono più a lungo e poi si concentrano meglio a scuola . Inoltre, ci sono prove che la formazione nelle arti dello spettacolo può aiutare gli adolescenti che vivono nelle aree urbane a facilitare il processo decisionale responsabile, migliorare il benessere e ridurre l’esposizione alla violenza. Nell’area dell’assistenza sanitaria, il rapporto evidenzia tre aree in cui le arti hanno effetti positivi e salutari:

CONTRO GLI EFFETTI COLLATERALI DEL CANCRO
Ascoltare musica o svolgere attività artistiche riduce gli effetti collaterali del trattamento del cancro , come sonnolenza, inappetenza, mancanza di respiro e nausea.

- Prosegue dopo la pubblicità -

CONTRO LO STRESS
Nelle emergenze sanitarie, attività artistiche come musica, artigianato e pagliacci riducono l’ansia, il dolore e la pressione sanguigna , soprattutto per i bambini, ma anche per i loro genitori.

- Prosegue dopo la pubblicità -

MIGLIORAMENTI DELLE FUNZIONI MOTORIE
La danza fornisce miglioramenti significativi nelle funzioni motorie per le persone con malattia di Parkinson. Le attività artistiche e culturali non sono solo educative e socialmente integrate, ma hanno anche effetti positivi scientificamente provati nella sfera mentale, emotiva e fisica.

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.