Covid19: con una corretta igiene le mamme positive, possono allattare i propri bambini senza rischi.

L’atto dell’allattamento al seno – la detenzione, la vicinanza, il contatto con la pelle – non sembra trasmettere COVID-19 ai neonati, afferma un nuovo studio. La rivista The Lancet Child and Adolescent Health ha affermato che se le madri seguono pratiche igieniche corrette, è improbabile che trasmettano la malattia al loro bambino. Le madri o le future mamme che erano preoccupate che l’atto di allattamento potesse trasmettere il virus non hanno bisogno di farlo, hanno detto i ricercatori clinici. I ricercatori hanno esaminato 116 madri a cui è stato diagnosticato il COVID-19, in 3 ospedali di New York City. Alcune erano sintomatici due settimane prima del parto, ma non hanno avuto sintomi durante il parto. Altri hanno avuto sintomi durante il travaglio o entro una settimana dalla nascita.

Dopo il parto, le madri potevano stabilire un contatto fisico di routine pelle a pelle e allattare i loro neonati, se lo desideravano. Sebbene non tutti i bambini potessero rimanere nella stanza della madre a causa dei limiti di spazio, quelli che lo facevano venivano tenuti in isolette (culle chiuse) a circa 2 metri di distanza dal letto delle madri fino a quando non avevano bisogno di nutrirsi. Tutte le donne che hanno allattato lo hanno fatto dopo essersi lavate le mani, aver eseguito la pulizia del seno e aver indossato maschere chirurgiche durante la manipolazione del bambino e l’allattamento.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nessun neonato è risultato positivo. Nessuno dei neonati allattati al seno nati da madri positive al COVID è risultato positivo all’infezione. I bambini sono stati testati 24 ore dopo la nascita e di nuovo da 5 a 7 giorni dopo. La maggior parte dei bambini è stata testata una terza volta dopo due settimane. Un mese dopo, i ricercatori hanno contattato le madri tramite la telemedicina. Ancora una volta, nessuno dei bambini aveva sintomi di COVID-19. “I nostri dati suggeriscono che la trasmissione perinatale di COVID-19 è improbabile che si verifichi se vengono prese precauzioni igieniche corrette, e che consentire [ai neonati] di stare con le loro madri e l’allattamento al seno diretto sono procedure sicure se abbinate a un’efficace educazione dei genitori di strategie di protezione del bambino ” Hanno scritto gli autori nel giornale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, il virus che causa COVID-19, SARS-CoV-2, non è comune nei neonati. Tuttavia, non ci sono prove sufficienti sulla trasmissione virale durante la gravidanza perché gli esperti possano dire se è un rischio maggiore per i neonati. Tuttavia, quando i bambini risultano positivi, l’infezione è generalmente asintomatica (nessun sintomo) e lieve, dice il CDC . Quindi, gli esperti non possono ancora formulare raccomandazioni certe sulla cura dei neonati. Ma il CDC raccomanda di usare cautela quando si tratta di contatto tra madri positive a COVID-19 e loro bambini. Ad esempio, le madri possono smettere di isolarsi 10 giorni dopo che i sintomi si sono attenuati o 20 giorni dopo che sono passate le complicazioni critiche causate da COVID-19. Possono riprendere i normali compiti di “maternità” quando non hanno la febbre da almeno 24 ore e i loro sintomi non sono più gravi.

Questi risultati sono molto diversi dalle raccomandazioni per le madri con altri tipi di malattie infettive. Le donne con HIV e tubercolosi non trattata sono spesso scoraggiate dall’allattamento al seno, ad esempio. Tuttavia, le madri con influenza stagionale e COVID-19 possono continuare ad allattare. Detto questo, mentre le madri sono ancora positive al virus, dovrebbero evitare di essere troppo vicine al loro bambino altrimenti fino a quando non sono più malate.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte:medicaldaily.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.