Come modificare un furgone, in cella frigorifera con un minimo investimento: la storia delle “Mamabuelas”

Oggi parliamo della storia di Eduardo Gaitan, un imprenditore panamense di 25 anni. Come tanti altri piccoli imprenditori, quando iniziano il problema principale è la mancanza di risorse. Eduardo l’ha risolto con il suo ingegno. Panama, grazie alla sua latitudine privilegiata, ha un clima soleggiato tra il 60-70% dell’anno, quindi è un buon candidato per sfruttare l’energia solare per molteplici usi. Da pochi mesi Eduardo ha avviato la sua attività di trasporto e distribuzione di prodotti alimentari artigianali delle cosiddette ” Mamabuelas “, signore che nei loro paesi sono note per essere grandi cuoche e che in molte occasioni utilizzano ricette tramandate per generazioni all’interno delle loro famiglie.

Il problema che hanno riscontrato quando hanno iniziato l’impresa è stato che la stragrande maggioranza del cibo è molto deperibile e per sopportare il viaggio nella capitale del paese deve essere conservato in frigorifero. Il costo di un sistema, commercialmente chiamato “ThermoKing”, che è l’unico utilizzato a livello nazionale e internazionale, richiede un investimento iniziale abbastanza elevato, oltre ai costi del carburante che avevano già fissato, cosa che rendeva per loro impraticabile l’investimento. Non avendo i soldi per l’investimento iniziale, hanno dovuto tirare fuori l’ingegno e creare il proprio sistema di raffreddamento intelligente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quindi Eduardo ha messo un pannello solare fotovoltaico da 150 W sul tetto della sua macchina per le consegne e ha installato gli altri componenti necessari come l’inverter, il controller e le batterie all’interno della scatola. Ora il suo sistema produce in 2 ore di esposizione al sole, abbastanza energia per mantenere in funzione un congelatore per 8 ore , coprendo il tempo del viaggio in città senza problemi. Eduardo ha voluto condividere con noi la sua esperienza, nel caso potesse essere di aiuto ad altri piccoli imprenditori che hanno questi problemi e poter così beneficiare di un sistema come questo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: mamabuela.com  –  ecoinventos.com/

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.