Raubdruckerin: il collettivo artistico che trasforma i particolari delle città, in arte sui tessuti

Questo collettivo artistico utilizza l’inchiostro per trasformare i tombini e le piastrelle cittadine in vere e proprie macchine da stampa su misura. Le strade della città sono fiancheggiate da un design unico. Dal coperchio dei tombini, dalle griglie alle piastrelle stradali. Questo collettivo artistico li trasforma in macchine da stampa e “catturano” le loro impronte urbane uniche. Dopo ogni creazione puliscono l’inchiostro, lasciando la città pulita.

“Raubdruckerin” è un collettivo artistico berlinese, che letteralmente si traduce come “stampante pirata“. Il loro obiettivo principale è esplorare ciò che è trascurato nelle città e risaltare le superfici dimenticate che danno a una città il suo carattere e
l’esempio più ovvio e il design più popolare. Ogni città ha caratteristiche diverse che la contraddistingue come unica. Questo collettivo artistico non fa altro che applicare dell’inchiostro su particolari di tombini in rilievo o sulle griglie della città e poi riportarle su dei tessuti o t-shirt. Realizzano cosi capi davvero unici ed originali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: facebook.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.