Il Governo britannico riconosce gli animali come esseri senzienti “hanno sentimenti e vanno tutelati”

Il premier britannico Boris Johnson

Sebbene non sia una novità per chiunque abbia un animale domestico, il Governo del Regno Unito ha recentemente riconosciuto ufficialmente e legalmente i sentimenti degli animali per la prima volta nella sua Storia:

Il Ministro per l’Ambiente del Regno Unito, promotore della legge a tutela degli animali

La legislazione offrirà nuove forme di protezione legale per gli animali nel Regno Unito, una vittoria per tutti gli amanti degli animali. Chiediamo a lungo una legislazione britannica che riconosca gli animali come esseri senzienti e che la sensibilità sia debitamente presa in considerazione nella formulazione e nell’attuazione della politica. James West, responsabile della sezione politica dell’organizzazione Compassion in World Farming
ha commentato che “Gli animali domestici e gli animali domestici saranno coperti da questa legislazione, che esclude gli animali selvatici”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le leggi si applicano solo ai vertebrati e includono il divieto di collari elettronici (che forniscono scosse elettriche), l’importazione della maggior parte dei trofei di caccia, l’esportazione di animali vivi per l’ingrasso o la macellazione e la detenzione di primati come animali domestici. Le nuove misure mirano anche a ridurre i furti di animali domestici. Una misura che interesserà molte famiglie è il microchip obbligatorio per i gatti domestici. I cani devono essere dotati di microchip dal 2016 e i proprietari devono affrontare una multa di 500 libbre quando non riescono a conformarsi. Ora i 2,6 milioni di gatti domestici del Regno Unito che non hanno un chip devono iniziare a fissare un appuntamento. Considerando che i furti di gatti sono aumentati di oltre il 12% lo scorso anno, il microchip può aiutare a riunire i gatti smarriti con i loro proprietari, riducendo anche l’abbandono di questi animali. I sostenitori dei diritti degli animali volevano che le gabbie per uccelli e le cassette per il parto fossero bandite immediatamente, ma questo non è ancora successo.

“Nel complesso, è un grande passo avanti. Siamo una nazione di amanti degli animali e siamo stati il ​​primo paese al mondo ad approvare leggi sul benessere degli animali. Come nazione indipendente, ora possiamo andare oltre più che mai per costruire sulla nostra eccellente esperienza” – ha dichiarato George Eustice, Segretario per l’ambiente del Regno Unito.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.