Scoperto dinosauro gigante, la specie più grande trovata in Australia. Lungo fino a 30 metri

https://sl.sbs.com.au

I funzionari in Australia hanno confermato la scoperta di una specie di dinosauro precedentemente sconosciuta, la più grande mai trovata nel continente e una delle più grandi mai vissute:

https://sl.sbs.com.au

Uno studio pubblicato lunedì sulla rivista scientifica Paleontology and Evolutionary Science descrive come le ossa originariamente scoperte nel 2006 – ma classificate ufficialmente nel 2021 – siano state ufficialmente designate come Australotitan Cooperensis, un sauropode gigante, un tipo di dinosauro erbivoro dal collo lungo. Il paleontologo del Queensland Museum Scott Hocknull ha detto ai giornalisti che l’animale era alto da cinque a sei metri e mezzo ed era lungo da 25 a 30 metri dalla testa alla coda. Il dinosauro è conosciuto come Australotitan in breve, e affettuosamente come “Cooper” dai membri del team che ha condotto lo studio. Le ossa sono state originariamente scoperte in una fattoria di famiglia nel 2006 a circa 1.000 chilometri a ovest di Brisbane nel bacino di Eromanga:

- Prosegue dopo la pubblicità -
https://www.swissinfo.ch/

I sauropodi erano dinosauri erbivori noti per le loro dimensioni. Avevano teste piccole, colli molto lunghi, code lunghe e gambe spesse, simili a pilastri. Questi dinosauri vagavano per il continente durante il periodo Cretaceo, circa 92-96 milioni di anni fa. Il team di ricercatori aveva soprannominato il dinosauro Cooper mentre ci lavorava, dal nome della vicina Cooper Creek dove è stato trovato il reperto fossile. Il processo di identificazione era stato lungo a causa della posizione remota delle ossa e delle loro dimensioni e condizioni delicate. Ma molti dei resti sono stati trovati intatti, hanno detto i ricercatori del Queensland Museum e dell’Eromanga Natural History Museum. Il team ha scoperto che l’Australotitan era strettamente imparentato con altre tre specie di sauropodi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Wintonotitan, il Diamantinasaurus e il Savannasaurus. “Sembra che i più grandi dinosauri australiani facessero tutti parte di una grande famiglia felice”, ha affermato il dottor Scott Hocknull. Le ossa sono state trovate per la prima volta nel 2007 in una fattoria di famiglia vicino a Eromanga, di proprietà di due dei ricercatori sui dinosauri, Robyn e di Mackenzie. “È incredibile pensare che dalle prime ossa scoperte da nostro figlio, i primi scavi con il Queensland Museum, fino allo sviluppo di un museo senza fini di lucro che gestisce scavi annuali sui dinosauri, tutto ci ha aiutato ad arrivare a questo punto, è un vero privilegio”, ha detto Stuart Mackenzie. Il governo dello stato del Queensland ha accolto con favore la classificazione nel mese di giugno 2021, definendola un vantaggio per la scoperta dei dinosauri locali. “L’Australia è una delle ultime frontiere per la scoperta dei dinosauri e il Queensland si sta rapidamente affermando come la paleo-capitale della nazione – c’è ancora molto da scoprire”, ha sottolineato il dottor Jim Thompson, amministratore delegato del Queensland Museum Network. Il team di paleontologi, geologi e volontari ha trascorso 15 anni a studiare le ossa utilizzando la tecnologia di scansione digitale 3D per confrontare il dinosauro con i suoi parenti stretti, per determinare e confermare ciò che avevano trovato. Hocknull ha detto:

https://upload.wikimedia.org

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Abbiamo confrontato le ossa di Australotitan con tutti questi giganteschi sauropodi ed è tra i primi 10 o 15”. Le ossa erano in mostra nel museo dal 2007 in attesa dei risultati dello studio. Quella parte della famiglia dei titanosauri visse circa 100 milioni di anni fa. Il Queensland Museum afferma che erano l’ultimo gruppo sopravvissuto di dinosauri sauropodi dal collo lungo e i più grandi animali terrestri conosciuti che siano mai vissuti. Fonte: BBCvoanews.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.