Frankenstein, l’albero che può produrre 40 diversi tipi di frutta

Sam Van Aken, artista e professore all’Università di Siracusa, è riuscito a innestare diverse piante da frutto con nocciolo, come pesche, prugne, albicocche, nettarine e ciliegie, per creare un unico albero che produce 40 diversi tipi di frutta. Attraverso il progetto, ho lavorato con molti agricoltori e all’inizio non lo capivano. Perché vorresti avere un albero con così tanti frutti diversi? Dovresti tornare ancora e ancora per continuare a raccogliere tutti i frutti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Poiché queste drupacee hanno grandi somiglianze nella loro struttura cromosomica, Van Aken ha deciso di combinarle attraverso un processo di “innesto di chip”. In primavera l’albero fiorisce nei toni del rosa, cremisi e bianco, e porta i vari frutti in serie durante l’estate. L’idea è nata da una sorta di fascino per il processo di innesto. Quando l’avevo visto giocando da bambino, era il Dr. Seuss e Frankenstein, e praticamente tutto era fantastico. Van Aken ha detto di essersi recato a New York per cercare diverse varietà di drupacee che potessero essere utilizzate per il suo progetto, e ha trovato rare “varietà ereditate e antiche” e le ha innestate nel suo vivaio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ora ho una vasta collezione di prugne e albicocche ” , ha detto Van Aken con una risata. Van Aken ha in programma di piantare l’albero in vari luoghi in cui le persone si imbatteranno e metteranno in dubbio il suo aspetto unico e l’origine apparentemente soprannaturale, come se una bufala non plausibile fosse trasformata in realtà. Van Aken spera che la sua scultura vivente e allegorica avvii un dialogo sulla simbiosi del rapporto dell’umanità con la natura. Van Aken ha scelto il numero 40 come numero simbolico che si trova nella religione, nella cultura e nel governo occidentali, poiché simboleggia l’infinito; ” Un’abbondanza che è incalcolabile .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: ecoinventos.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.