Ecco l’uomo inghiottito da una balenottera “per errore”, salvato da un “colpo di tosse” del cetaceo

https://i.dailymail.co.uk

Ha fatto il giro del mondo l’insolita notizia riguardante un pescatore di aragoste che è stato inghiottito interamente “per errore” da una balenottera megattera affamata, ma è sopravvissuto per raccontare la storia perché alla creatura non piaceva il suo sapore e lo ha sputato fuori:

https://i.dailymail.co.uk

Michael Packard, 56 anni, per 40 anni un pescatore commerciale di aragoste di Provincetown, nel Massachusetts, stava facendo un’immersione di routine con l’aragosta al largo della costa di Cape Cod quando ha detto di aver sentito un enorme urto e tutto è diventato buio:

- Prosegue dopo la pubblicità -

All’inizio, ha detto che pensava di essere stato attaccato da uno squalo, ma quando si è accorto di non sentire alcun dente aguzzo e di non provare dolore, ha iniziato a capire cosa fosse successo. “Mi sono reso conto, oh mio Dio, sono nella bocca di una balena … e sta cercando di inghiottirmi”, ha detto Packard a WBZ-TV  dopo l’incontro. “E ho pensato tra me e me OK, è così – finalmente sono – morirò.” Packard, che è un subacqueo esperto, ha iniziato a pensare a sua moglie e ai suoi figli di 12 e 15 anni, e ha iniziato a lottare nella bocca della bestia finché, ha detto, ha visto una luce e la balena ha iniziato a scuotere la testa di lato per lato. “Sono stato sputato fuori dall’accqua e sono atterrato in acqua“, ha raccontato Packard all’affiliato della CBS. ‘Ero libero e ho appena galleggiato lì. Non potevo crederci… sono qui per raccontarlo. L’uomo di essere rimasto nella bocca della balena per circa 30 secondi, ma ha continuato a respirare perché aveva ancora l’apparato respiratorio:

- Prosegue dopo la pubblicità -
https://i.dailymail.co.uk

Packard è stato salvato dal suo compagno di equipaggio Josiah Mayo che era a bordo della loro barca “The J n’ J.” Mayo guardò scioccata mentre l’acqua accanto alla barca eruttava mentre la balena emergeva – e Packard volava fuori dalla bocca del mammifero. Ha tirato fuori Packard dall’acqua, secondo il Cape Cod Times , e ha usato la sua radio per chiamare le autorità sulla riva. I vigili del fuoco di Provincetown in seguito hanno confermato che era arrivata una chiamata su un subacqueo che aveva subito gravi ferite alle gambe “dopo aver interagito con una balena”.

In un primo momento Packard ha detto che pensava di essersi rotto le gambe nell’incidente, ma in seguito i medici hanno detto che aveva solo danni ai tessuti molli e lividi, ed è stato dimesso dall’ospedale locale più tardi quel giorno. In un successivo post su Facebook, Packard ha ringraziato la squadra di soccorso di Provincetown per le cure ed il supporto riservato al sub. Gli esperti dicono che è estremamente raro essere inghiottiti da una megattera: Peter Corkeron, uno scienziato senior del New England Aquarium, che stima che ci sia una possibilità su mille miliardi che possa essere di fatto mangiato da una balena. Quando una megattera si nutre, ha detto, “fanno ciò che chiamiamo alimentazione a sorsate e aprono la bocca in modo incredibilmente ampio“, che Jooke Robbins, il direttore degli studi sulle balene megattere presso il Center for Coastal Studies, ha affermato che potrebbe limitare la loro avanzata visione. “In base a quanto descritto, questo dovrebbe essere un errore e un incidente da parte della megattera“, ha concluso Robbins.

- Prosegue dopo la pubblicità -
https://i.dailymail.co.uk

“È stato solo abbastanza sfortunato da trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato”, ha ammesso Corkeron. La megattera probabilmente sperava di ricevere un boccone di particolari pesci, che vivono nelle acque al largo di Cape Cod. Gli esperti dicono che le balene sono generalmente placide intorno agli umani e mostrano poca aggressività nei loro confronti. Ma gli esperti hanno avvertito i subacquei di stare sempre ad almeno 100 piedi di distanza dai potenti animali, perché anche un contatto accidentale con uno degli esemplari può essere molto pericoloso, come ha scoperto Packard.  A tal proposito, riportiamo qui sotto i link ad alcuni servizi televisivi diffusi sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.