Come far nascere un albero di ciliegie usando un nocciolo del frutto – spiegazione + video tutorial

E’ possibile creare un albero di ciliegie partendo soltanto dal nocciolo di uno di questi frutti? La risposta è: si, è possibile, ma per farlo servono molta costanza ed il rispetto di svariati accorgimenti che saranno utili alla crescita della pianta sino a quanto questa potrà divenire un albero da frutto a tutti gli effetti. In questa piccola guida, vi spieghiamo – mediante nozioni raccolte da siti web specializzati – come far crescere una piantina di ciliegie:

Anzituto, occorrerà prendere un nocciolo di ciliegia, spaccarlo sino a recuperare la “mandorla” (ovvero il seme) custodita al suo interno. Per l’operazione, risulterà indispensabile l’uso di una buona tenaglia (o di uno schiaccianoci) per estrarre il contenuto interno del nocciolo. Dopodiché, sarà necessario avvolgere i semi di ciliegio in un tovagliolo di carta, inumidendoli con della comune acqua e inserendoli all’interno di un contenitore di piccole dimensioni (come, ad esempio, una scatoletta in plastica per generi alimentari). Attenzione:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non esagerate mai con l’acqua, poiché l’eccessiva umidità potrebbe causare facilmente la formazione di muffe che potrebbero a loro volta danneggiare la piantina. Il contenitore dovrà essere conservato in frigorifero per una decina di giorni. Una volta constatata la fase di germoglio della piantina, sarà possibile trasferire la stessa in un vasetto con terriccio universale ad una profondità di circa un centimetro. Il vasetto dovrà essere necessariamente nebulizzato costantemente per permettere alla piantina di crescere. Dopo altri 30 giorni, la piantina potrebbe già presentarsi ben sviluppata e capace di crescere nel terreno. Importante ricordare che una pianta di ciliegio senza innesto produrrà frutti selvatici simili alle more e considerati di bassa qualità. Per produrre le classsiche ciliegie, quindi, sarà necessario effettuare un innesto a spacco, a corona e a gemma (o scudetto) nel periodo estivo, utilizzando il ramo di un altro albero da ciliegio sano e giovane della varietà che ci interessa produrre. Qui sotto il link al video che spiega come far nascere un ciliegio partendo da un comune nocciolo:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.