6 motivi per cui non hai fame al mattino

Tutti abbiamo sentito dire che la colazione è il pasto più importante della giornata. Ma solo perché questo è un detto popolare non significa che devi necessariamente avere fame al mattino. E se non lo fai, fare una colazione sana può sembrare una sfida. Sebbene in alcuni casi la mancanza di fame al mattino possa essere un segno di un problema serio, è molto probabile che sia perfettamente normale e non sia motivo di preoccupazione. Ecco 6 possibili motivi per cui potresti non avere fame al mattino.

1. Hai mangiato una cena abbondante o spuntini a tarda notte
Uno dei motivi principali per cui potresti non avere fame quando ti svegli è che hai mangiato una cena abbondante o uno spuntino la sera prima. Questo può essere particolarmente vero se hai mangiato un pasto ricco di grassi o proteine. Questi macronutrienti possono rallentare lo svuotamento dello stomaco e farti sentire sazio più a lungo, anche la mattina successiva. Le proteine, in particolare, possono anche alterare significativamente i livelli di ormoni che regolano la fame e l’appetito, tra cui grelina, peptide-1 simile al glucagone, peptide YY e colecistochinina.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Allo stesso modo, i pasti ricchi di grassi possono alterare i livelli di alcuni ormoni associati all’appetito e alla sensazione di pienezza, portando a una diminuzione della fame.Se preferisci goderti una cena abbondante e saltare o posticipare la colazione la mattina successiva, va benissimo, purché ti assicuri di assumere i nutrienti e l’idratazione di cui hai bisogno durante la giornata. Godere di una cena abbondante o di uno spuntino a tarda notte può farti sentire meno affamato la mattina successiva. Questo può essere particolarmente vero se mangi un pasto ricco di proteine ​​o grassi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

2. I tuoi livelli ormonali cambiano durante la notte
Durante la notte e durante il sonno, i livelli di diversi ormoni nel tuo corpo fluttuano. Questo può cambiare il tuo appetito. In particolare, la ricerca mostra che i livelli di adrenalina, nota anche come adrenalina, tendono ad essere più alti al mattino. Si ritiene che questo ormone sopprima l’appetito rallentando la velocità con cui lo stomaco si svuota e aumentando la scomposizione dei carboidrati immagazzinati nel fegato e nei muscoli per alimentare il corpo. Inoltre, uno studio ha osservato che i livelli di grelina, l’ormone della fame , erano più bassi al mattino rispetto alla sera prima. Questo potrebbe anche spiegare perché ti senti meno affamato quando ti svegli.

Infine, alcune ricerche suggeriscono che i livelli di leptina, un ormone che favorisce la sensazione di pienezza, possono anche essere più alti al mattino. Tuttavia, gli studi hanno fornito risultati contrastanti. Nota che queste fluttuazioni ormonali quotidiane sono perfettamente naturali e di solito non sono motivo di preoccupazione. Tuttavia, se si verificano cambiamenti improvvisi o estremi nella fame o nell’appetito, considerare di parlare con un medico. I livelli di ormoni come adrenalina, grelina e leptina fluttuano durante la notte e al mattino, il che può farti sentire meno affamato al risveglio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

3. Ti senti ansioso o depresso
Sia l’ ansia che la depressione possono avere un impatto significativo sui livelli di fame. Oltre a sintomi come disturbi del sonno, affaticamento e perdita di interesse, la depressione può causare alterazioni dell’appetito. Nel frattempo, l’ansia può aumentare i livelli di alcuni ormoni dello stress che riducono l’appetito. Tuttavia, l’ansia e la depressione colpiscono le persone in modo diverso. Alcuni studi hanno scoperto che queste condizioni sono invece legate ad un aumento dell’appetito e dell’assunzione di cibo per alcune persone. Se stai vivendo ansia o depressione e sospetti che possa influire sull’appetito o su altri aspetti della tua salute, parla con un operatore sanitario per determinare il miglior corso di trattamento per te.

- Prosegue dopo la pubblicità -

4. Sei incinta
La nausea mattutina è un problema comune caratterizzato da nausea e vomito. Colpisce circa l’80% delle persone durante la gravidanza. Sebbene la nausea mattutina possa colpirti in qualsiasi momento della giornata, spesso si verifica al mattino, da qui il suo nome. Nella maggior parte dei casi, migliora o scompare dopo 14 settimane di gravidanza. La nausea mattutina può ridurre l’appetito. Infatti, in uno studio su 2.270 donne in gravidanza, il 34% ha riferito di mangiare di meno durante l’inizio della gravidanza. Oltre alla nausea mattutina, la gravidanza può causare altri sintomi che riducono la fame come indigestione, gonfiore e svuotamento ritardato dello stomaco.  Rimanere idratati, attenersi a piccoli pasti, provare determinate ricette , dormire molto e mantenere la casa ben ventilata per evitare i profumi che scatenano la nausea sono tutte strategie che possono ridurre i sintomi e migliorare l’appetito. Se avverti nausee mattutine persistenti o altri sintomi di gravidanza precoce, prendi in considerazione l’idea di fare un test di gravidanza o di parlare con un operatore sanitario.

5. Sei malato
Sentirsi male spesso provoca una diminuzione dei livelli di appetito e fame. In particolare, è noto che le infezioni respiratorie come il comune raffreddore, l’influenza e la polmonite ti fanno sentire meno affamato. In alcuni casi, queste infezioni limitano anche i sensi del gusto e dell’olfatto, il che può ridurre l’appetito. Alcune infezioni, come l’influenza, possono anche causare sintomi che riducono la fame e l’appetito, inclusi nausea e vomito . Tieni presente che è particolarmente importante rimanere idratati  quando sei malato, anche se non hai fame. Zuppa, tè caldo, frutta,  sono alcune opzioni facili per lo stomaco da provare quando non ti senti bene.

- Prosegue dopo la pubblicità -

6. Stai prendendo alcuni farmaci.
Molti tipi di farmaci, inclusi diuretici e antibiotici, possono ridurre la fame e l’appetito .
-Stai invecchiando.
La diminuzione dell’appetito è comune tra gli anziani e può essere causata da cambiamenti nel fabbisogno energetico, ormoni, gusto o olfatto e circostanze sociali .
-Hai un problema alla tiroide. La perdita di appetito può essere un segno di ipotiroidismo o diminuzione della funzione tiroidea.
Stai ovulando. L’estrogeno, un ormone sessuale femminile che aumenta durante l’ovulazione, può sopprimere l’appetito.
Hai una condizione cronica. Alcune condizioni come malattie del fegato, insufficienza cardiaca, malattie renali, HIV e cancro possono causare perdita di appetito.
Se sospetti che una condizione sottostante possa contribuire alla tua mancanza di fame al mattino, consulta un medico.

Cosa fare
Se non ti senti affamato al risveglio, è meglio aspettare un po’ prima di fare colazione. A volte, quando ti sei fatto una doccia, ti sei vestito e hai iniziato a prepararti per la giornata, potresti sentirti affamato e pronto per mangiare. Se non hai ancora fame, puoi provare a mangiare qualcosa di piccolo e ricco di nutrienti per stimolare l’appetito. Attenersi ai preferiti familiari o sperimentare nuovi ingredienti può anche farti venire voglia di fare colazione e stimolare l’appetito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ecco alcune idee per una colazione sana e deliziosa:
-yogurt con frutti di bosco e muesli
-farina d’avena con banane a fette e un filo di miele
-frullato con spinaci, frutta fresca e proteine ​​in polvere
-frittata con funghi, pomodori, peperoni e formaggio
-toast di avocado condito con un uovo an

Inoltre, sappi che va benissimo se preferisci saltare del tutto la colazione. Assicurati solo di assumere i nutrienti di cui hai bisogno nel corso della giornata, idratati correttamente e non ignorare i potenziali effetti negativi derivanti dal non mangiare al mattino, come mal di testa, affaticamento o irritabilità. Infine, se sospetti che una condizione di salute di base possa contribuire alla tua perdita di appetito, parla con un operatore sanitario per determinare il miglior corso di trattamento per te.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: healthline.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.