Misteriosa morte di centinaia di elefanti in Africa

Centinaia di elefanti sono morti misteriosamente nel famoso delta dell’Okavango in Botswana, ha detto giovedì il capo dell’autorità per la conservazione della fauna selvatica del paese, escludendo il bracconaggio. Le zanne degli elefanti morti erano intatte, ha aggiunto il funzionario.Il paese dell’Africa meridionale ha la più grande popolazione di elefanti del mondo, stimata in circa 130.000.

Abbiamo ricevuto segnalazioni secondo cui 356 elefanti sono stati trovati morti nell’area a nord del Delta dell’Okavango e finora ne abbiamo confermati 275“, ha detto all’AFP Cyril Taolo, direttore ad interim del Dipartimento della fauna selvatica e dei parchi nazionali. Ha detto che la causa della morte non è stata ancora stabilita, ma ha notato che anche l’antrace era stata esclusa come possibile origine delle morti. “Non sospettiamo i bracconieri poiché (gli) animali sono stati trovati con le zanne intatte”, ha detto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I campioni sono stati raccolti e inviati in Sud Africa, Zimbabwe e Canada per l’analisi. Morti simili sono stati segnalati per la prima volta a maggio, quando le autorità hanno trovato 12 corpi in una sola settimana in due villaggi nel nord-ovest del paese. Le ultime scoperte sono state riportate da un’organizzazione per la conservazione della fauna selvatica, Elephants Without Borders (EWB), il cui rapporto confidenziale riguardava i 356 elefanti morti. Il documento è trapelato ai media mercoledì scorso. EWB sospetta che gli elefanti muoiano nella zona da circa tre mesi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Secondo il rapporto, “il 70 percento delle carcasse di elefanti era morto circa un mese fa e il 30 percento delle carcasse sembrava fresco, entro un giorno o due settimane dalla morte“. “Ci sono prove che elefanti di tutte le età e sessi stanno morendo“, afferma il rapporto scritto dal direttore dell’EWB Mike Chase. Inoltre, diversi elefanti vivi sono stati deboli, letargici ed emaciati e alcuni mostrano segni di disorientamento o difficoltà a camminare, ha affermato l’EWB nel suo rapporto.

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.