Una necropoli nell’area protetta di Torre Guaceto

A Torre Guaceto (Puglia) dopo un mese di scavi archeologici, è stata scoperta una necropoli dell’età del bronzo. L’antico villaggio sorgeva sul promontorio dell’area marina protetta. Lo hanno annunciato il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, il Dipartimento di Beni Culturali dell’Università del Salento e del Dipartimento di Storia Culture e Civiltà dell’Università di Bologna che hanno collaborato con la Soprintendenza di Lecce e Brindisi:

Nel sito sono state ritrovate deposizioni funerarie risalenti al XIII-XII secolo a.C., che vede la presenza di 15 tombe nella zona d’interesse, nel pieno della riserva. Le urne funerarie sono state ritrovate nella roccia o all’interno di pozzetti scavati appositamente. All’interno sono stati trovati resti umani e anche oggetti d’arredo funebri. Al momento della cremazione venivano bruciati insieme ai defunti:

- Prosegue dopo la pubblicità -

La scoperta ci racconta anche come il sito di Torre Guaceto si inserisca in un periodo di cambiamento nel quale si passò dall’uso dell’inumazione alla cremazione – spiega il professore Cavazzuti – un’evoluzione ideologica o legata a problemi epidemiologici. Ora lavoreremo per ricostruire la storia di questa necropoli, questo sito è di importanza continentale”. Tra le scoperte, una in particolare ha attratto i ricercatori: una tomba di una donna adulta in cui sono stati trovati due spilloni di bronzo con un vago d’ambra. In altri due casi sono stati ritrovati anche due segnacoli, un cippo in calcarenite grossolanamente sbozzato e una grande lastra alloggiata in una trincea. Torre Guaceto è l’unica area protetta che vanta un laboratorio archeologico. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: facebook.com/ArcheologiadellaPreistoriaUniSalento – ANSA

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.