8 modi per trattare le scottature solari a casa

L’estate è arrivata e questo significa che è ora di uscire e prendere il sole. Ma insieme a tutte quelle ore trascorse all’aperto durante la stagione estiva, di solito arriva una cosa inevitabile: le scottature. La cosa fondamentale per prevenirle è usare creme solari con protezioni adeguate al nostro tipo di pelle, ma se dovesse capitare sfortunatamente di scottarsi ci sono molti prodotti in casa che puoi usare per raffreddare il bruciore, il prurito e la desquamazione che vengono con i danni del sole. Continua a leggere per conoscere i rimedi casalinghi che possono aiutare a guarire e lenire la pelle.

Acqua fresca
La scottatura, fondamentalmente, è un’infiammazione della pelle. Uno dei modi più semplici per trattare l’infiammazione è raffreddare l’area interessata. Un modo efficace per aiutare immediatamente le scottature, anche quando sei ancora fuori, è saltare in acqua, che si tratti di un oceano, di un lago o di un ruscello. Fare dentro e fuori durante il giorno può aiutare a prevenire il peggioramento delle scottature. Fai attenzione alle piscine, poiché l’acqua clorata può irritare maggiormente la pelle. Dovresti anche evitare di applicare direttamente il ghiaccio. Anche se può sembrare attraente quando la tua pelle sta bruciando, in realtà potrebbe causare ancora più danni alla tua pelle scottata dal sole extra-sensibile.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Puoi anche provare a saltare nella vasca da bagno per rinfrescare e lenire la pelle. Bicarbonato di sodio e farina d’avena. Inserire alcuni cucchiai colmi di bicarbonato di sodio in una vasca da bagno piena di acqua fresca e immergerli per circa 15-20 minuti aiuta a ridurre al minimo i danni del sole. L’aggiunta di una tazza di avena al bagno lenisce anche l’irritazione e aiuta la pelle a trattenere la sua naturale idratazione. Non strofinare la pelle, né durante il bagno né dopo essere uscito. Asciugati tamponando con un asciugamano, non strofinare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Aloe Vera
Se non hai una pianta di aloe vera in casa, dovresti averne una. Il gel all’interno di questa pianta succulenta è stato usato per secoli per tutti i tipi di disturbi, dal mal di stomaco alle infezioni renali. È anche il sollievo dalle scottature solari che si trova più comunemente al banco. Spezzare un pezzo della pianta e applicare il gel direttamente sulla pelle fornisce un sollievo immediato e lenitivo dalla puntura di scottature solari minori. Se non riesci a mettere le mani su una pianta, prova un gel di aloe vera al 100% (non una lozione o un unguento a base di aloe). Puoi trovare questi gel nella maggior parte delle farmacie.

Tè alla camomilla
La camomilla può essere rilassante per il tuo spirito, ma può anche lenire la pelle bruciata dal sole. Prepara il tè come faresti normalmente e lascialo raffreddare. Quando è pronto, immergi un panno e applicalo sulla zona interessata. Se sei allergico al polline, non dovresti usare questo trattamento. Può causare una reazione allergica nella pelle.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Aceto
Le opinioni sono contrastanti sull’uso dell’aceto per alleviare le scottature. Alcuni dicono che l’aggiunta di due tazze di aceto per raffreddare l’acqua del bagno può aiutare a togliere il bruciore della scottatura, mentre altri dicono che l’elevata acidità dell’aceto peggiora solo le cose. Se non hai mai usato il trattamento prima su scottature solari più piccole e più leggere, è meglio non provarlo per ustioni più grandi e più gravi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Indossa abiti larghi
Mentre la tua pelle si sta riparando, assicurati di indossare indumenti che non si attacchino alla pelle. La tua pelle è l’organo più grande del tuo corpo, quindi è meglio darle un po’ di spazio per respirare mentre guarisce da un grave episodio traumatico come una scottatura solare. Le fibre naturali, come il cotone o il bambù, sono le migliori coperture post scottature.

Bevi tanta acqua
Poiché la tua pelle sta combattendo i danni dei raggi del sole, ha bisogno dell’umidità che ha perso durante il tempo trascorso al sole. Se non stai già bevendo i tuoi otto bicchieri d’acqua al giorno, una brutta scottatura solare dovrebbe essere una ragione sufficiente per iniziare a farlo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non dimenticare la crema idratante
Dopo il trattamento iniziale, la tua pelle avrà ancora bisogno di cure amorevoli. Una delle cose più importanti che puoi fare per prevenire la desquamazione della pelle, o almeno ridurla al minimo, è applicare regolarmente una crema idratante sulle aree interessate, il più possibile naturale e aggiungere magari gocce di olio essenziale di lavanda.

Se la scottatura solare è troppo dolorosa o si presentano altri sintomi come febbre,  rivolgiti ad un medico che ti consiglierà il metodo giusto da seguire per risolvere il problema.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte:healthline.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.