8 alberi da frutto nani ideali per piccoli giardini

Mele, ciliegie, prugne e altri alberi da frutto sono sempre una buona scelta per un giardino commestibile. Belli in tutte le stagioni, gli alberi da frutto offrono un’affascinante esposizione di fiori in primavera e colori vivaci in autunno. E durante le giornate più calde dell’estate ti regalano tantissima frutta, più dolce e succosa di qualsiasi cosa tu possa comprare in un negozio. Gli alberi da frutto di dimensioni normali sono esemplari longevi che possono diventare molto grandi nel tempo. Gli alberi da frutto nani, d’altra parte, sono molto più piccoli. Queste bellezze in miniatura, che in genere raggiungono i 2,5-3 metri di altezza e larghezza, forniscono molta frutta ogni stagione, ma sono molto più facili da maneggiare e curare rispetto alle loro controparti più alte. Sia che tu voglia coltivare un piccolo frutteto o un singolo albero da frutto, le varietà nane sono una buona soluzione per coltivare frutta fresca in spazi ristretti. Qui puoi prenderne un po’ .

Cos’è un albero nano?
Gli alberi nani riescono a mantenere le loro proporzioni piccole e compatte grazie all’innesto. L’innesto è una forma di riproduzione asessuata che consiste nell’unire le parti di due o più alberi viventi. Consiste nel prendere una talea dalla cima dell’albero da frutto genitore che è accuratamente attaccata al portainnesto di un altro albero compatibile. La parte superiore e inferiore di questi due alberi sono unite dove sono stati tagliati e si uniscono mentre guariscono. Mentre l’innesto viene scelto per le sue buone caratteristiche di fruttificazione, il portainnesto determinerà le dimensioni dell’albero a maturità, la sua resistenza a parassiti e malattie e il tipo di terreno in cui cresce meglio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La maggior parte degli alberi da frutto viene propagata mediante innesto da dente a portainnesto per garantire la coerenza e ci sono molti tipi di portainnesto tra cui scegliere. Sono presenti anche alberi da frutto pluriinnesto. Quando più di un polo è attaccato al portainnesto, un singolo melo, ad esempio, può produrre diversi tipi di mele, come le varietà Fuji, Gala, Red Delicious e Golden Delicious. Vantaggi degli alberi da frutto nani.
La dimensione degli alberi da frutto nani presenta molti vantaggi:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Buono per piccoli spazi . È chiaro che gli alberi da frutto nani sono ideali per i più piccoli spazi esterni. Alcuni portinnesti nani possono limitare le dimensioni dell’albero a un solo metro di altezza e larghezza, consentendo di piantare alberi da frutto in piccoli cortili e giardini. Molti tipi di alberi da frutto nani sono buoni candidati per l’invasatura e possono essere posizionati su un balcone o un patio.
Cura più semplice . Poiché gli alberi nani non crescono più di 3 metri, mantenere l’albero per tutta la sua vita è molto più facile. La potatura e la raccolta sono semplificate.
Frutta prima . Gli alberi più piccoli raggiungono anche l’età di fruttificazione prima degli alberi da frutto di dimensioni normali. Una volta trapiantate in piena terra o in vaso, le varietà nane produrranno frutti in appena uno o due anni. Gli alberi da frutto di dimensioni normali possono impiegare circa 5 anni per dare frutti.
Fitte piantagioni . Non hanno bisogno di molto spazio per crescere e possono essere piantati più vicini tra loro rispetto ai loro parenti di dimensioni normali. Gli alberi nani possono aiutarti a sfruttare meglio lo spazio che hai nel tuo giardino o patio, dal momento che puoi avere più alberi.
Addestrato . Il traliccio è un’antica tecnica di potatura e legatura dei rami degli alberi in crescita contro un muro, una recinzione o un traliccio. A causa del loro potenziale di crescita limitato, gli alberi da frutto nani sono un’ottima scelta per il traliccio.
Personalizzabile . Grazie all’innesto, gli alberi da frutto possono essere personalizzati al 100%. C’è una grande diversità di portinnesti e caratteristiche diverse. Tolleranza alla siccità, resistenza alle malattie, resistenza al freddo, precocità dei frutti, capacità di crescere in terreni poveri e, naturalmente, le dimensioni sono alcune delle caratteristiche opzionali.
Trasportabile . Se coltivati ​​in vaso, gli alberi da frutto nani possono essere spostati, ad esempio al chiuso durante l’inverno. Questo apre un mondo di possibilità per la coltivazione di alberi tropicali in climi freddi.

Inconvenienti dei frutti nani.
Durata della vita più breve . Gli alberi da frutto nani di solito vivono abbastanza a lungo, tra i 15 e i 20 anni. Tuttavia, è inferiore agli alberi di dimensioni normali.
Nessuna ombra . Gli alberi nani sono troppo piccoli per fornire molta ombra. Se sogni di riposare sotto il tuo albero da frutto durante l’estate, meglio non scegliere un albero da frutto nano.
Prestazioni inferiori . Mentre è vero che gli alberi da frutto nani producono relativamente meno frutti rispetto a quelli di dimensioni normali, questi piccoli alberi daranno comunque molti frutti al momento del raccolto. Se vuoi più frutta, dovrai piantare più alberi da frutto nani.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Alberi da frutto nani che possiamo coltivare.
Quando cerchi alberi da frutto nani, presta particolare attenzione a caratteristiche come resistenza alle malattie, ore fredde, requisiti di potatura e se l’albero è autofertile o ha bisogno di un altro albero per dare i suoi frutti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

1. Mela rossa.
L’offerta di meli è sbalorditiva: migliaia di varietà diverse vengono coltivate in tutto il mondo. La Red Delicious è una delle varietà più popolari, che fiorisce in bianco rosato a metà primavera. In autunno regala mele dolci e succose. Il frutto ha una buona conservazione e si conserva fino a sei mesi in frigorifero. È importante notare che i meli non sono autoimpollinati. Avrai bisogno di un secondo melo nano di una varietà diversa per produrre frutti su entrambi gli alberi. Per garantire il successo dell’impollinazione incrociata, entrambi i meli nani devono fiorire contemporaneamente ed essere piantati entro 20 piedi l’uno dall’altro. Tra gli impollinatori compatibili con la Red Delicious ci sono altre varietà che fioriscono in piena stagione, come la Golden Delicious, la Gala e la Honeycrisp. Puoi anche risparmiare spazio in giardino scegliendo un melo multiinnesto con due (o più) steli compatibili.

2. Pesca Elberta.
Le pesche Elberta, una varietà autoctona originaria della Georgia, sono frutti gialli grandi, succosi e dolci, ideali per il consumo, il congelamento, l’inscatolamento e la marmellata. I peschi elberta sono autofertili, ma beneficiano della presenza di un secondo pesco vicino con cui effettuare l’impollinazione incrociata. Mantenere almeno due alberi di pesco migliorerà notevolmente la produzione di frutta. Per mantenere il pesco nano sano e produttivo, la potatura annuale è d’obbligo. Il pesco fiorisce e fruttifica solo sui rami che hanno almeno un anno.

- Prosegue dopo la pubblicità -

3. Prugna Santa Rosa.
Il susino di Santa Rosa è un albero da frutto autoimpollinante. La prugna è un albero precoce e prolifico con frutti grandi, da rossi a viola, buoni da mangiare, inscatolare e cucinare. Cresce naturalmente in una chioma arrotondata e richiede potature minime per mantenere la sua forma e consentire alla luce solare di raggiungere il centro dell’albero.

4. Ciliegia tartara.
Queste ciliegie sono tenere e carnose, dal sapore ricco e corposo. Ideale da mangiare fresco, poiché l’osso interno è liscio e si separa facilmente dalla polpa. Buono per l’inscatolamento. Non è autofertile e necessita di una seconda specie di ciliegio per produrre frutti. Piantalo insieme a varietà simili a fioritura precoce come Bing, Stella e Ranier.

- Prosegue dopo la pubblicità -

5. Washington Ombelico arancione.
Particolarmente adatte per essere consumate fresche, le arance Washington Navel sono senza semi, facili da sbucciare e hanno un ottimo sapore. La versione nana cresce fino alla metà delle dimensioni normali, ma può essere potata fino a un metro di altezza. L’arancio di Washington Navel, un albero sempreverde, ha bellissime foglie ellittiche che emanano una meravigliosa fragranza tutto l’anno. In primavera compaiono grappoli di fiori bianchi lungo i rami. Come tutti gli aranci, il Washington Navel ama il calore e la luce del sole. Nelle regioni senza gelo, può essere piantato direttamente nel terreno. Ci sono varietà che possono essere coltivate in vaso e portate in casa non appena le temperature scendono.

6. Fico.
Gli alberi di fico sono originari delle regioni calde e temperate del Mediterraneo. Cresce in un bellissimo albero a più rami con corteccia grigio argentea e foglie profondamente lobate, in primavera ha fiori verdi piccoli e discreti. Sebbene meno appariscente di altri alberi da frutto quando sono in fiore, questo piccolo albero fornirà molti fichi a fine estate.

- Prosegue dopo la pubblicità -

7. Mango.
Le varietà nane di Mango, possono essere facilmente coltivate in vaso e poste su un balcone o un patio. Sebbene gli alberi di mango siano più adatti per i climi caldi e tropicali, i mango coltivati ​​in vaso possono essere collocati all’aperto in primavera e in estate e restituiti all’interno prima che le temperature raggiungano i 4 ° C.

8. Albero di limone.
Gli alberi di limone sono alberi da frutto nani ideali per la coltivazione in vaso. Goditi un posto soleggiato.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: ecoinventos.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.