Cina: le dighe obsolete stanno collassando per il maltempo, un’inondazione mette in guardia il paese per rischi futuri – video

Si torna a discutere della sicurezza idrogeologica in Cina dove, lo scorso mese, l’ondata di maltempo ha causato un parziale collasso della diga situata a Guangxi . L’episodio, potrebbe rappresentare il presagio di fenomeni decisamente più drammatici se si tiene conto dello stato pressoché obsoleto delle circa 94.000 dighe sparse nel grande paese asiatico:

Situata nella contea di Yangshuo, famosa per il suo paesaggio carsico ultraterreno, la diga è di fatto collassato intorno a mezzogiorno del 7 giugno 2021, causando l’inondazione di strade e coltivazioni. Lo rende noto Reuters. “Non ho mai visto una tale inondazione”, ha riferito l’abitante del villaggio Luo Qiyuan, 81 anni, che ha contribuito a costruire la diga decenni fa. “I livelli dell’acqua non sono mai stati così alti negli anni precedenti e la diga non era mai crollata”. Completata nel 1965, la diga, in terra compatta, è stata progettata per contenere 195.000 metri cubi d’acqua, sufficienti per riempire 78 piscine olimpioniche e soddisfare le esigenze di irrigazione dei contadini di Shazixi. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.