Alluvione estrema in Turchia: evacuate centinaia di case nella zona di Artvin – i video

 

I cambiamenti climatici continuano a far danni. Nel mese di luglio 2021 è stato il “turno” della Turchia dove sono stati rivelati i danni dell’alluvione e del disastro da frana, avvenuta ad Artvin dopo 170 chilogrammi di precipitazioni per metro quadrato all’ora, in cui è scomparsa 1 persona e si sono verificati gravi danni alle infrastrutture e alle sovrastrutture. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

I piani terra e seminterrato di 430 case e luoghi di lavoro nel distretto di Arhavi, dove si è verificata l’alluvione, sono stati sepolti nel fango e decine di veicoli sono stati trasformati in rottami. Mentre i cittadini iniziano i lavori di pulizia nelle loro case e nei luoghi di lavoro, si cerca di eliminare danni e malfunzionamenti alle linee di trasporto, acqua ed elettricità. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 Il corrispondente della CNN Türk Mustafa Berber ha riportato l’ultima situazione nell’area del disastro alluvionale. La regione orientale del Mar Nero si è arresa di nuovo alle inondazioni e alle frane dopo 8 giorni. Nel tentativo di cancellare le tracce dell’alluvione in cui 6 persone hanno perso la vita e 2 sono scomparse a Rize, ieri si sono verificate inondazioni e frane ad Artvin dopo 170 chilogrammi di precipitazioni per metro quadrato. Mentre una persona è stata persa nell’alluvione nel distretto di Murgul, il torrente Kapisre è straripato nel centro del distretto a causa del crollo delle fortificazioni rocciose nel distretto di Arhavi e strade e viali si sono trasformati in un fiume. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 Le persone intrappolate nei quartieri del Bosforo e di Cumhuriyet sono state salvate dalle barche dalle squadre, il piano terra e il seminterrato delle case e dei luoghi di lavoro sono stati riempiti d’acqua e i veicoli sono stati trascinati. Ci sono stati gravi danni alle infrastrutture e alle sovrastrutture nel distretto, i terreni agricoli e le autostrade sono crollati, l’acqua, l’elettricità e le linee telefoniche sono state danneggiate. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 430 CASE E LUOGHI DI LAVORO INONDATI I danni avvenuti nel distretto di Arhavi, il più colpito dall’alluvione, sono stati rilevati all’alba. Il distretto dove è stata presa l’alluvione è stato sepolto nel fango. I piani terra e seminterrato di 320 case e luoghi di lavoro nel distretto di Boğaziçi e 110 nel distretto di Cumhuriyet sono stati allagati. Più di 50 veicoli sono stati danneggiati nel distretto, i camion guidati dall’alluvione sono stati capovolti. A seguito del crollo della sottostazione, anche l’infrastruttura della rete idrica del distretto, dove non era disponibile l’elettricità, è stata gravemente danneggiata. L’acqua viene fornita ad Arhavi, dove le acque sono interrotte, da una cisterna. 3mila 45 abbonati sono rimasti senza elettricità a causa di 56 trasformatori danneggiati ad Artvin e Rize. Ad Arhavi anche 3 autostrade, 30 villaggi e 19 strade di montagna sono state chiuse al traffico a causa di inondazioni e smottamenti. Con l’ausilio di autospurghi di rinforzo provenienti dalle province della regione, sono stati avviati anche i lavori per rimuovere l’acqua che riempie i piani interrati. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.