Satelliti scoprono basi sottomarine segrete cinesi, le foto diffuse online

rfa.org

Riesci a immaginare che le coincidenze si allineino in modo tale che, quasi per caso, venga svelato uno dei tuoi grandi segreti militari? È proprio quello che è successo alla Cina, quando un gruppo di satelliti liberamente accessibili, utilizzati principalmente per effettuare misurazioni climatiche, ha rivelato quella che sembra essere una base sottomarina segreta sull’isola di Hainan, negli Stati Uniti:

ft.com

Un luogo complesso conteso tra più paesi. Ora, le immagini hanno rivelato quella che sembra essere una base sconosciuta in cui il gigante asiatico potrebbe conservare un arsenale bellico all’avanguardia. Questa è un’immagine catturata da uno dei satelliti Planet Labs.  Questa società, con sede a San Francisco (California, USA), dispone di numerosi sistemi di osservazione della Terra, programmati per monitorare diverse aree del pianeta. Le sue immagini sono disponibili online nell’ambito di una politica di libero accesso ai dati aperti e, quindi, sono utilizzate dalle organizzazioni per scopi come la pianificazione urbana, il monitoraggio degli eventi meteorologici, lo studio del clima, il controllo della deforestazione … cioè per molti buoni compiti che non hanno nulla a che fare con lo spionaggio. Ma il caso ha fatto il resto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Radio Free Asia‘ è stata la prima a pubblicizzare questa fotografia, nella quale si vedono, in primo piano, due navi che presidiano la base navale di Yulin. Ma la cosa strana arriva una decina di metri più in basso: appena sotto entrambe le navi si osserva un grosso sottomarino entrare nella terra stessa, il che fa pensare che in quest’area, di particolare importanza strategica, la Cina abbia una base segreta in cui ospita -sottomarini d’arte. E non solo, ma potrebbe avere numerose risorse belliche di cui il resto delle grandi potenze sa poco o nulla, cosa che si sa che ha a che fare con altri tipi di armi. Senza andare oltre, alcuni anni fa si è scoperto che la Cina nascondeva i suoi missili balistici intercontinentali sottoterra, in una serie di strutture note tra le forze armate del Paese come la “Grande muraglia sotterranea” . Il fatto che in date recenti sia venuta alla luce anche l’esistenza di un’ampia rete di gallerie in alcune delle città più importanti del Paese, insieme alla comparsa di questa strana fotografia, suggerisce che in pochi anni questa parte la Cina stia perseguendo un’importante politica di insabbiamento per impedire alle potenze nemiche di conoscere l’ esatta tecnologia di cui dispongono. Come gli esperti hanno riconosciuto, la nave catturata dalla fotografia di Planet Labs è un sottomarino nucleare di classe Shan g, uno dei più nuovi del pianeta. “Sono sostanzialmente più rumorosi delle classi statunitensi Los Angeles e Virginia, ma gli Shang hanno tubi di lancio verticali per i missili da crociera antinave YJ-18 e potrebbero rappresentare una minaccia per le forze navali statunitensi o le navi logistiche in mare aperto”Bryan Clark, ex ufficiale della difesa della Marina degli Stati Uniti ed esperto militare dell’Hudson Institute , spiega a Business Insider.

- Prosegue dopo la pubblicità -
https://newsbust.in

Ma, al di là della pura tecnologia, ciò che è evidente è che la Cina ha dedicato notevoli sforzi per nascondere il suo potere sulle armi. In primo luogo, l’obiettivo principale di nascondere i suoi sottomarini non è mostrare pubblicamente quanti Shang ha, ma impedisce anche loro di essere esposti a un ipotetico attacco . Come se non bastasse, impedisce alle potenze rivali di portare a termine una strategia vincente in caso di un ipotetico combattimento o di una risposta operativa a questi sottomarini, oltre a consentire loro di raggiungere acque più profonde prima di altri sottomarini che partono dalla superficie:

https://s.yimg.com

“Lavorano molto duramente per assicurarsi che tutte le informazioni siano strettamente controllate . Immagina di giocare a calcio e all’improvviso l’avversario mette in campo altre 14 persone. Tutta la tua strategia diventa inutile . Ecco come la vede la Cina. Se riesco a nasconderti delle cose, quando all’improvviso rivela le sue nuove capacità, i suoi nuovi numeri, dovrai buttare via l’intero manuale con cui ti sei allenato, su cui hai speso buone risorse , perché non servirà a nulla”, spiega a Business Insider Dean Cheng , esperto di studi asiatici presso la Heritage Foundation. Le grandi potenze credono che la Cina abbia attualmente solo sei sottomarini nucleari di classe Shang e che non tutti si trovino nella base segreta di Yulin. Certo, credono che possa essere il luogo dove hanno nascosto il maggior numero di queste navi, dal momento che questa enclave militare si trova alle porte strategiche del conteso Mar Cinese Meridionale, oltre ad essere in una zona privilegiata sia in direzione a Taiwan e nel Pacifico occidentale . Quasi per caso, un’immagine satellitare ha svelato uno dei grandi segreti cinesi: basi sottomarine segrete con navi all’avanguardia.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.