Indumenti in pelle di fungo che non si rovinano mai, pronta per la produzione commerciale con i grandi marchi per una rivoluzione ecologica ed economica

A nuovi materiali biotech startup chiamata Discussioni Bolt ha creato una simil-pelle materiale chiama Mylo che potrebbe rivoluzionare il mercato finta pelle – ed è pronto ad andare mainstream, almeno secondo quanto riportato da Fast Company:

mylo-unleather.com

Bolt Threads dice che è pronta a produrre il materiale su scala commerciale, secondo il rapporto, producendo fino a un milione di piedi quadrati all’annoAdidas e Lululemon sarebbero già a bordo del progetto. I prodotti avanzati in ecopelle potrebbero aiutare ad alleviare il carico di allevare animali, un processo fortemente inquinante e per molti eticamente discutibile. Inoltre, non si basa su inquinanti plastici come molte altre varietà di finta pelle. Mylo non sostituirà la pelle convenzionale da un giorno all’altro. “Quando guardiamo alla pelle, è un’industria enorme, come 35 miliardi di piedi quadrati all’anno”, ha detto a FastCo Dan Widmaier, fondatore e CEO di Bolt Threads . “Se vogliamo davvero intaccare questo problema che chiamiamo cambiamento climatico, è meglio essere in grado di andare molto veloci”. Il materiale futuristico è fatto di micelio, una colonia batterica simile a un fungo che può crescere rapidamente in un’enorme rete di fili. È così prolifico che se tutte le fattorie di funghi attualmente attive dovessero lavorare su Mylo, potrebbe sostituire tutta la pelle del pianeta, secondo le stime di Widmaier. I vantaggi sono numerosi:

- Prosegue dopo la pubblicità -
mylo-unleather.com

Per esempio, il micelio non marcisce come la vera pelle e non deve essere preservato. Sebbene Mylo non abbia ancora rilasciato cifre esatte su quante emissioni di CO2 vengono risparmiate rispetto alla produzione di vera pelle, il processo è anche molto meno ad alto contenuto di carbonio, grazie al semplice fatto che le mucche non devono essere allevate. “Allevare una mucca richiede da uno a due anni, ha detto a FastCo Jamie Bainbridge, vicepresidente dello sviluppo prodotto di Bolt Threads . “Per farlo occorre investire sul mangime prima di far crescere la mucca. E quindi hai un enorme impatto incorporato in quella mucca. Mylo impiega meno di due settimane per crescere“. È un’alternativa futuristica e sostenibile a un materiale estremamente comune ma inquinante. Come il passaggio alla carne coltivata in laboratorio, la nostra dipendenza dall’allevamento del bestiame potrebbe presto finire: una grande vittoria per l’ambiente. Lo stesso materiale potrà essere utilizzato non solo per vestiti, ma anche per scarpe, borse, scatole e molto altro. Info su: mylo-unleather.com. A tal proposito, riportiamo qui sotto i link ad alcuni video diffusi sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.