Migliaia di corni di rinoceronte bruciati a misura contro il mercato illegale

Ha lo scopo di sradicare le credenze che promuovono il mercato illegale del corno di rinoceronte. Le corna appartenevano ad animali uccisi per cause naturali. I funzionari dello stato dell’Assam, nel nord-est dell’India, hanno dato fuoco a più di 2.000 corni di rinoceronte mercoledì per inviare un messaggio sulla necessità di proteggere l’animale vulnerabile durante la Giornata mondiale del rinoceronte. Le corna distrutte avrebbero fruttato milioni di dollari sul mercato nero a causa del suo utilizzo in alcune medicine tradizionali asiatiche e del suo emergere come status symbol in Vietnam e Cina.

Il governo dell’Assam ha completato la disposizione pubblica di 2.489 depositi di rinoceronti in vari tesori statali al fine di sradicare le idee sbagliate sulla conservazione dei rinoceronti“, si legge in un post sull’account Twitter ufficiale del governo. Il post era accompagnato da fotografie del primo ministro di Assam, Himanta Biswa Sarma, mentre accendeva una pira di corna di rinoceronte in uno stadio sportivo vicino al Parco Nazionale di Kaziranga.

- Prosegue dopo la pubblicità -

RITUALI PER RINOCERONTI MORTI
Decine di sacerdoti indù hanno cantato preghiere ed eseguito rituali simili a quelli eseguiti dagli indù durante la cremazione dei loro morti, secondo il canale di notizie NDTV. Le autorità hanno affermato che le corna appartenevano a rinoceronti morti per cause naturali e che erano stati confiscati ai bracconieri per diversi anni. “Questa cerimonia è un messaggio per bracconieri e contrabbandieri che tali oggetti non hanno valore“, ha affermato MK Yadava, direttore della fauna selvatica di Assam.

- Prosegue dopo la pubblicità -

LUCRATIVO MERCATO ILLEGALE
Antichi testi cinesi affermano che le corna di rinoceronte sono state utilizzate per più di 2000 anni per curare una varietà di malattie tra cui febbre, reumatismi e gotta. I recenti miti urbani hanno portato alla convinzione che il corno, di solito preso in polvere, possa curare il cancro e migliorare la virilità maschile, secondo Traffic, un’organizzazione no-profit che monitora il commercio di animali selvatici. Traffic ha affermato che questa causa ha creato un mercato molto redditizio che ha portato al bracconaggio globale e alle reti di tratta.

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.