Scopri il grande potere antinfiammatorio della curcuma

Scopri il grande potere antinfiammatorio della curcuma
La curcuma è ben nota in cucina per essere una spezia aromatica, ma ora si è scoperto che funge anche da antinfiammatorio. La pianta erbacea della famiglia delle “zingiberaceae” ha un colore giallo-arancio intenso e un odore molto particolare. Per queste sue caratteristiche viene utilizzato in molti alimenti per esaltare colori e aromi. Tuttavia, è stato scoperto che la curcuma ha anche un grande potere antinfiammatorio. Scopri di più ed esplora altri vantaggi offerti da questa radice.

Il nome scientifico ad esso attribuito è Curcuma logan e dal 610 a.C. fu usata come colorante. Si ritiene che fosse ampiamente utilizzato per dipingere la lana e per i ritratti per il suo intenso colore giallo-arancio. Molto più tardi, la gastronomia indiana lo adottò per aggiungere più colore al cibo e aggiungere un sapore caratteristico. Vedendo la sua grande accettazione, entrò a far parte del popolare curry.

- Prosegue dopo la pubblicità -

BENEFICI ALLA SALUTE
Questa radice ha composti con grandi proprietà medicinali chiamati curcuminoidi . La curcumina, la bisdemetossicurcumina e la demetossicurcumina sono quelle che sono state finora trovate in numerosi studi. I suoi zuccheri, proteine, resine e oli volatili (atlantone, turmerone e zingiberene), collaborano anche nella sua efficace capacità di alleviare il dolore . La curcuma contiene anche vitamina C, E, K, niacina, sodio, potassio, calcio, magnesio, rame, ferro e zinco. Il potente effetto antinfiammatorio si ottiene attraverso i curcuminoidi. In effetti, è considerato efficace quasi quanto alcuni farmaci antinfiammatori. Questi sono i motivi per cui è consigliato per problemi in cui è presente un’infiammazione. Come disturbi mestruali , malattie intestinali, artrite, morbo di Crohn, obesità, colon irritabile ecc.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Grazie a tutte queste virtù in molti paesi è stato battezzato con il nome di Ibuprofene naturale. E sempre più studi sono in corso per sapere fino a che punto possono spingersi i suoi effetti. Funziona anche come un ottimo antidepressivo naturale. La medicina tradizionale cinese è stata usata per migliaia di anni dalla curcuma per curare l’infelicità, la depressione e la tristezza. La polvere di questo argento aiuta a stimolare il sistema nervoso, risveglia l’umore ed è in grado di attivare il sistema immunitario. Quindi è perfetto per ridurre i livelli di stress , soprattutto perché genera un aumento della serotonina nel corpo. Una delle chiavi del successo dei trattamenti nelle persone con depressione stagionale o emotiva.
A sua volta, è molto efficace per:
– Tratta i problemi al fegato.
– Allevia il mal di stomaco.
– Protegge dalle malattie cardiovascolari.

COME CONSUMARE LA CURCUMA?
Questa radice è molto nobile, quindi ci sono molti modi per prepararla e consumarla. Può essere grattugiato fresco e fatto in infusione, ma se ottenuto in polvere, risparmia lavoro ed è molto più facile. Il modo corretto per prepararlo è aggiungendo un cucchiaio per ogni tazza di acqua tiepida o fresca. Quando viene unito all’olio di cocco, diventa una miscela facilmente assimilabile e le sue proprietà non vengono sminuite. Si possono realizzare anche tinture madri da fornire in gocce.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.