L’Egitto scopre 13 bare completamente sigillate di 2.500 anni

Le bare sono apparse in una necropoli a Luxor. Ciò che colpisce è che i sarcofagi sono intatti, cosa insolita poiché abbondavano gli antichi tombaroli. Questa volta la notizia arriva dall’Egitto: hanno scoperto un totale di 13 bare che hanno 2500 anni . Nonostante la loro età, sono intatte. Gruppi di archeologi hanno espresso il loro entusiasmo: imbattersi in oggetti così completamente sigillati è molto raro. Molte tombe faraoniche furono vittime di saccheggiatori . Anche altri circoli funerari hanno subito questo vandalismo. In questo senso, le tredici bare sono un’occasione speciale per certificare intatte reliquie funerarie non comuni.

IL RITROVAMENTO È STATO FATTO NEL DESERTO DI SAQQARA Questo luogo è stato a lungo un luogo di sepoltura. A differenza della famosa Valle dei Re , questa necropoli era frequentata da personaggi di rango inferiore. Tuttavia, è ancora un luogo di notevole interesse per l’archeologia e gli storici. È un luogo consacrato al dio Sokar, dove furono sepolti la classe media e i lavoratori. Le tombe scoperte si trovano in una nicchia profonda 11 metri . Più bare dovrebbero essere trovate mentre gli scavi continuano.

- Prosegue dopo la pubblicità -

EGITTO: UN PAESE CON UN PASSATO FAVOLOSO E TESTIMONIANZE ARCHEOLOGICHE
Le terre egiziane offrono molte meraviglie. Sulle rive del Nilo fiorì un’incredibile civiltà. Il mistero della costruzione delle piramidi egizie è ancora dibattuto . Allo stesso modo, abbagliano gli antichi palazzi e le sculture dei faraoni. Forse il luogo di sepoltura più famoso è la tomba di Tutankhamon . Tuttavia, sono state individuate più sepolture. Se è così, ora hai l’opportunità di controllare questi sarcofagi intatti e non danneggiati dai saccheggiatori.

- Prosegue dopo la pubblicità -

SAQQARA, L’ANTICA NECROPOLI DI MENFI
Gli egiziani adoravano l’ esistenza dopo la morte. Per questo molte città avevano una dualità: c’era la città dei vivi e la città dei morti. Quest’ultimo era un necropoli . Ecco come c’erano luoghi per la vita e luoghi per onorare i morti. Si presume che Saqqara sia la necropoli della città di Menfi . Pertanto, la sua ricchezza in numero di reperti funerari. Senza dubbio, è un sito che ha lasciato eccellenti scoperte per saperne di più sul mondo egiziano faraonico. Il Ministero del Turismo e delle Antichità egiziano ha svelato alcune foto delle bare. Si prevede che in breve tempo verranno tutti dissotterrati e studiati. C’è molta attesa per aprirli e corroborare il loro contenuto. Qualcosa di affascinante davvero! Quanto è buona questa notizia? È affascinante. Gli esseri umani hanno abitato la terra per migliaia di anni. Civiltà come quella egizia fiorirono senza la schiacciante tecnologia attuale e in maggiore armonia con il loro ambiente. Impariamo da loro!

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.