Proteggere le piante dal freddo, ecco alcuni trucchi

Le temperature più fresche sono piacevoli, ma influenzano anche le nostre piante più amanti del calore. Puoi prolungare la stagione calda cercando modi per mantenere calde le tue piante quando arriva il freddo. Non devi spendere una fortuna per mantenere calde le tue piante soprattutto di notte. Ci sono materiali domestici comuni che possono aiutarci. Le piante non amano le temperature fredde in generale e ti mostreranno la loro avversione per il freddo, alcune non lo sopporteranno nemmeno. Se hai ancora frutta o verdura che devono maturare, considera alcuni modi per proteggere le tue piante dal freddo.

Alcuni semplici trucchi per la coltivazione ti aiuteranno, come coprire le tue piante durante la notte. Come posso proteggere le mie piante dal freddo? Con l’arrivo dell’autunno, è importante tenere le piante all’aperto al caldo, soprattutto quelle che non resistono al gelo o tollerano il freddo. Le nostre colture di frutta e verdura sono esempi classici di quelle che avranno bisogno di misure extra per mantenerle in vita e produrre. Anche le piante annuali e perenni che muoiono continueranno a crescere più a lungo con un po’ di attenzione in più.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Trucchi per proteggere le piante dal freddo.
1. Non concimare le piante quando finalmente è arrivata il freddo. Ciò impedirà la nuova crescita e consentirà alla crescita più vecchia di diventare resistente alle temperature fredde meglio dei germogli e delle foglie fresche.
2. Controlla la tua zona. Assicurati sempre che tutte le piante che vuoi tenere per l’inverno siano resistenti nella tua zona. La selezione di frutta e verdura con un’elevata resistenza al gelo può anche superare il desiderio naturale della pianta di andare in letargo o morire per un periodo più lungo.
3. Copri le tue piante. Non devi spendere molto per mantenere le piante calde all’esterno. Lenzuola e coperte vecchie funzionano perfettamente. Mettili su piante sensibili nel primo pomeriggio, prima che il freddo colpisca davvero. Rimuovili ogni giorno man mano che le temperature aumentano. In alcuni casi, potrebbe essere necessario costruire una struttura attorno alla pianta per evitare che la chioma danneggi gli steli. È possibile acquistare tralicci o simili. Se ti guardi intorno in casa, hai strutture temporanee e facili a portata di mano per mantenere calde le piante.
4. Pacciame. La pacciamatura intorno alle zone delle radici delle piante è un modo più permanente per mantenere il terreno caldo e prevenire danni alle radici.
5. Porta le piante in casa. Alcune piante dovranno essere portate in casa se prevedi che si verifichi il gelo. In primavera, quando pianti, prendi in considerazione quali piante saranno e piantale in vaso. L’uso delle ruote nei vasi ti aiuterà e faciliterà il processo di trasferimento. Riporta le piante all’aperto quando il tempo migliora. Questo è di solito anche il momento di sollevare i giovani bulbi in autunno. Controlla le caratteristiche di ogni pianta per scoprire quali sono. Raccogliete i bulbi, asciugateli in un luogo fresco e asciutto e conservateli in sacchetti di carta o rete foderati di sfagno. Ricordati di etichettare i bulbi per sapere cosa sono. Questi piccoli accorgimenti prolungheranno le tue colture e le tue piante sensibili più a lungo in modo che tu possa goderne.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: ecoinventos.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.