Costruire un riscaldatore solare con bottiglie riciclate? Lo ha fatto una bimba di 8 anni “per le famiglie a basso reddito” – video

Vetro, bottiglie in PET, legno, tubazioni e voilà! Con questi semplici materiali  un solare termico per chi deve ricorrere spesso alla legna da ardere – una soluzione molto meno ecologica e molto dannosa per la salute – per riscaldare l’acqua:

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’invenzione è grandiosa, ma in realtà è stata realizzata dalla piccola Xóchitl López, quando aveva 8 anni. Sotto la supervisione di suo padre, la ragazza – che vive nella città messicana di San Cristóbal de las Casas – ha progettato l’aggeggio utilizzando solo materiali riciclabili facilmente accessibili. L’ispirazione è venuta dalla sua stessa vita quotidiana:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Xóchitl vive in una comunità dove è necessario fare la doccia con acqua fredda a causa della mancanza di accesso all’elettricità, che causa molti problemi respiratori nella popolazione, principalmente negli anziani. La ragazza ha testato l’invenzione da 30 dollari a casa sua per vedere se funzionava efficacemente. Il risultato è stato positivo e ora Xóchitl vuole brevettare l’innovazione e cercare sponsorizzazioni per sviluppare riscaldatori più grandi e potenti che abbiano pannelli solari nella loro composizione:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per il suo lavoro, Xóchitl è stata premiata dall’Università Nazionale Autonoma del Messico, che ogni anno riconosce e onora le donne che contribuiscono all’innovazione scientifica nel paese attraverso il suo Istituto di Scienze Nucleari. La ragazza è stata la più giovane vincitrice nella storia del premio e non solo: è entrata nella lista dei 7 giovani scienziati che vedono l’innovazione per un mondo migliore, stilata dalla rivista Time. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un video diffuso sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.