Pioggia di meteoriti: come e quando si vedranno le Leonidi?

La consueta pioggia di meteoriti delle Leonidi raggiungerà il picco nelle notti del 16 e 17 novembre. Nelle date menzionate, si può osservare la massima vicinanza di questo fenomeno astronomico. La consueta pioggia di meteoriti delle Leonidi raggiungerà il suo apice nelle notti del 16 e 17 novembre , anche se la vicinanza della luna piena quest’anno alla visibilità sottrae al fenomeno.

Visibili tra il 6 e il 30 novembre di ogni anno, queste meteore che si scontrano con l’atmosfera terrestre provengono dalla cometa 55P / Tempel-Tuttle, che impiega 33,2 anni per compiere una rivoluzione completa nella sua orbita. L’ultima volta che ha viaggiato vicino al nostro è stato nel 1998 e non sarà fino al 2031 quando potremo vedere una grande pioggia di stelle nel mese di novembre come già è successo nel 1833 in Nord America , riporta Meteored .

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il tasso di attività del fenomeno sarà modesto rispetto ad altri sciami meteorici e varierà tra 10 e 20 meteore all’ora . Il suo picco massimo sarà due giorni prima della luna piena – come è nota la fase di luna piena – il 19 novembre, quindi quest’anno non sarà il più adatto per la sua osservazione. La dimensione dei leonidi varia e può variare da un millimetro a diversi centimetri. Quando entrano nostra atmosfera si disintegrano in quanto viaggiano a velocità elevate che possono andare tra 20.000 chilometri all’ora e 71 chilometri al secondo. Anche se la loro dimensione è maggiore e non si disintegrano all’interno della nostra atmosfera, vengono chiamati meteoriti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: bioguia.com

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.