Come lavare le scarpe in lavatrice, consigli pratici

Puoi mettere le scarpe in lavatrice? Sì! Molti di noi non si rendono conto che ci sono molti tipi diversi di scarpe che possono essere lavate in lavatrice, aiutandoti a risparmiare tempo e denaro. Sia che tu abbia goduto di una passeggiata fangosa nel parco, o che i tuoi figli siano tornati a casa da scuola con scarpe da ginnastica sudicie dalla loro lezione di educazione fisica, le scarpe fangose ​​possono essere recuperate con facilità. Ecco tutto ciò che devi sapere su come lavare le scarpe in lavatrice.

Devo lavare le scarpe in lavatrice?
Il fatto che tu debba o meno lavare le scarpe in lavatrice dipende davvero da come sono fatte le tue scarpe. Puoi determinare se le tue scarpe sono lavabili o meno controllando l’etichetta di cura, ma come regola generale, è meglio non lavare in lavatrice scarpe realizzate con tessuti di origine animale, come pelle o pelle scamosciata. L’acqua può facilmente danneggiare questi materiali, quindi è meglio utilizzare prodotti per la pulizia appositamente progettati per questi tessuti, oppure puoi portare le scarpe da un addetto alle pulizie professionale. Allo stesso modo, le scarpe realizzate con materiali delicati come il raso o la seta, o quelle che sono impreziosite, dovrebbero essere pulite con cura specifica. Tuttavia, ci sono molti altri tipi di scarpe che possono essere lavate tranquillamente in lavatrice.

- Prosegue dopo la pubblicità -

È facile lavare le scarpe da ginnastica in lavatrice e le scarpe per bambini, perché sono spesso realizzate con tessuti come cotone, nylon e poliestere e questi materiali sono in grado di resistere al lavaggio in lavatrice. Alcune scarpe in PU o PVC possono anche essere lavabili in lavatrice, quindi assicurati di controllare l’etichetta di cura per vedere se puoi risparmiare tempo qui. Dopotutto, perché faticare sul lavandino per lavare le scarpe a mano se puoi semplicemente inserirle nella macchina? Sicuramente il tempo è speso meglio con la tua famiglia o godendo di un po ‘di tempo necessario? Se l’etichetta di cura delle calzature indica “lavare solo a mano”, ricorda che potresti ancora essere in grado di lavare le scarpe in lavatrice con l’impostazione “lavaggio a mano”. Basta procedere con cautela.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Lavare le scarpe in lavatrice: una guida passo passo
Ecco la tua semplice guida su come lavare le scarpe in lavatrice in modo facile e veloce:

Passaggio 1: leggere l’etichetta
Prima di fare qualsiasi altra cosa, leggi sempre l’etichetta di cura sulle tue scarpe per vedere se possono essere lavate o meno. L’etichetta suggerirà il modo migliore per lavare le scarpe in base al tipo di tessuto di cui sono fatte. Se le tue scarpe non possono essere lavate completamente (né in lavatrice né a mano), puoi utilizzare un vecchio spazzolino da denti per rimuovere lo sporco superficiale evidente. Potresti anche essere in grado di utilizzare un panno umido in alternativa al lavaggio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Passaggio 2: prepara le scarpe
Per preparare le scarpe per la lavatrice, rimuovi i lacci e strofina lo sporco dalla superficie: puoi usare un vecchio spazzolino da denti per entrare nelle aree più piccole come gli occhielli e una spazzola più grande a setole rigide per la superficie della scarpa stessa. Per lo sporco più evidente o ostinato, tieni le scarpe sotto un rubinetto aperto per rimuovere detriti e macchie in eccesso. Prendersi del tempo per preparare le scarpe in questo modo aiuterà la lavatrice a svolgere il proprio lavoro in modo efficace ed efficiente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Passaggio 3: proteggi le tue scarpe
È una buona idea infilare le scarpe e i lacci all’interno di un sacchetto per la biancheria in rete per proteggerli dal rischio che si impiglino all’interno del cestello. Se non hai una borsa per la biancheria, una federa vuota è una buona alternativa. Se hai mai provato a lavare le scarpe prima, saprai che può diventare un po’ rumoroso, quindi compensa il resto del carico con degli asciugamani. Questi fungeranno da tampone, aiutando a evitare che le scarpe sbattano contro il cestello durante il lavaggio.

Passaggio 4: prepara la tua macchina
Piuttosto che optare per un lavaggio caldo, mantieni la temperatura dell’acqua a una temperatura inferiore di 30 gradi per evitare che i colori delle tue scarpe sbiadiscano. Questo è particolarmente importante se stai lavando PU o PVC, poiché non vuoi danneggiare il rivestimento.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Passaggio 5: asciugare all’aria
È una buona idea asciugare le scarpe all’aria, piuttosto che asciugarle nell’asciugatrice. Le alte temperature nell’asciugatrice possono far sciogliere parte della colla, lasciando le scarpe vulnerabili alla rottura. Metti le scarpe in un luogo caldo e metti dentro del giornale accartocciato. Questo non solo aiuta ad assorbire l’umidità in eccesso, ma assicura anche che le tue scarpe si asciughino nella forma corretta in modo da sapere che saranno più comode che mai.

Fonte: persil.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.