Auto elettrica e l’aumento dei costi causato dalla speculazione del litio. Le batterie al ferro bloccheranno l’aumento dei prezzi?

È probabile che la rivoluzione dell’automobilismo verde diventi più costosa per i conducenti poiché l’aumento del costo delle batterie al litio sembra destinato a rendere le auto elettriche più costose:

Nel 2021, il costo delle celle della batteria è in aumento per la prima volta dopo un forte calo nel 2017. Nell’ultimo anno, l’indice dei prezzi del litio è aumentato del 239%. Una ricerca della Bank of America Corporation suggerisce che l’industria globale dei veicoli elettrici deve affrontare una minaccia imminente che le sue batterie potrebbero raggiungere un serio punto di strozzatura già nel 2025. In Argentina sarebbe in corso una vera e propria guerra di offerte per acquistare un produttore di litio, mentre la Cina sta costruendo quella che si dice sarà la prima fabbrica di batterie al litio metallico a Shanghai in una corsa globale per garantire le forniture:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Secondo Benchmark Mineral Intelligence, l’agenzia di segnalazione dei prezzi, molti dei principali produttori di batterie cinesi hanno scritto ai clienti per discutere di nuove strutture di prezzo citando costi di produzione più elevati. Benchmark ha affermato che i produttori di batterie vengono “potenziati” dall’aumento dei prezzi delle materie prime e anche di componenti come fogli di rame e alluminio utilizzati nella produzione di elettrodi. Il probabile effetto a catena sul costo delle auto elettriche arriva dopo che ho rivelato che i piani del governo per la costruzione di una rete nazionale di caricabatterie pubblici sono stati ritardati a causa degli avvertimenti dei consigli sulla mancanza di una direzione strategica sulla questione. E’ stato anche rivelato questa settimana come gli automobilisti nelle aree rurali del Regno Unito stanno affrontando una carenza di punti di ricarica elettrici pubblici rispetto ai conducenti di città, poiché le cifre mostrano che hanno solo un punto di ricarica ogni 16 miglia contro uno per ogni miglio a Londra:

- Prosegue dopo la pubblicità -

I piani per l’installazione di altri 10.000 caricabatterie per auto elettriche su strada sono stati svelati nel West Sussex, nel Kent, Coventry e Cambridge mentre le autorità locali cercano di aumentare l’accesso, con i contratti assegnati alla società di ricarica Connected Kerb. L’azienda ha affermato che la ricarica è uno dei maggiori ostacoli alle persone che abbandonano i veicoli senza benzina. Le vendite di auto elettriche hanno rappresentato circa il 15% di tutte le immatricolazioni di auto nuove il mese scorso, sebbene solo il 60% delle famiglie nelle città e nelle aree urbane non abbia accesso al parcheggio fuori strada, secondo l’Ufficio nazionale dei controlli. Tornando alla “corsa al litio” e alle evidenti speculazioni, una soluzione alternativa alle batterie tradizionali potrebbe essere rappresentata dalle batterie in ferro, come riporta questo video-approfondimento diffuso sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.