Il mistero dello “squalo bianco più ferito al mondo” che si rifiuta di morire. Il video

L’enorme pesce è stato filmato vicino all’Australia, in un luogo noto come le Isole Nettuno. Nel video potete vedere il grosso pesce, con decine di ferite e molte cicatrici in tutta la sua anatomia. È diventato virale il video dello “squalo bianco più ferito al mondo”: il mistero del grande “squalo che si rifiuta di morire” . Il video dura solo un minuto e mezzo, ma sorprende con le immagini dello squalo.

IMMAGINI CATTURATE DAL FOTOGRAFO DEAN SPRAAKMAN
Il grande squalo bianco è stato ripreso per caso. Nel bel mezzo di un’opera che cercava di catturare la vita marina nelle acque del Pacifico, l’animale è apparso improvvisamente. Il grande pesce nuota liberamente e lentamente. È un maschio lungo tre metri . Mentre si muove, rivela il gran numero di lacerazioni in tutta la sua anatomia. Le ferite sono molto grandi, con molte speculazioni sulle cause di queste ferite. Il video del pesce è stato condiviso da vari social network. Molti utenti commentano quanto sia impressionante osservare un pesce con così tante ferite. Inoltre, questi grandi squali non hanno predatori.

- Prosegue dopo la pubblicità -

MAI VISTO UNO SQUALO FERITO COSÌ GRAVEMENTE
I grandi squali sono animali temuti da altri animali marini, quindi l’attacco costante di altri animali viene scartato in mare. Inoltre, sarebbe un altro animale molto enorme a causare tali danni. Si ritiene che il pesce sia stato ferito dalle eliche di una nave . Tuttavia, è curioso che le ferite siano così diffuse in tutto il corpo dell’animale. Di fronte a una lesione dell’elica, il pesce tenderebbe a fuggire immediatamente. Un’altra opzione è che lo squalo sia rimasto bloccato in alcune reti , che gli hanno impedito di fuggire ed è stato ferito più volte dalle eliche di una nave. Ciò giustificherebbe perché ha così tante ferite da tutte le parti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Inoltre, potresti essere rimasto bloccato a terra durante la pesca a strascico . Quando è stato rimosso dall’acqua, i pescatori potrebbero averlo spostato su superfici e angoli taglienti; e poi gettarlo in acqua in cattive condizioni. Nei mesi scorsi è stata annunciata la scoperta di nuove specie di questi squali . D’altra parte, sono grandi cacciatori nelle acque profonde . Hanno sempre suscitato l’interesse della comunità scientifica. Inoltre, le sue grandi dimensioni e il suo aspetto sono qualcosa che non passa mai inosservato. In tv e al cinema sono tante le storie che hanno per protagonisti questi pesci, in particolare il famoso film “Lo squalo” del 1975. Hai visto il video dello squalo con tutte le sue ferite? È una clip breve, ma piuttosto impressionante. Inoltre, succede che il pesce nuoti con calma come se non provasse alcun dolore.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.