Covid, Oms: con Omicron potrebbe essere vicina la fine della pandemia

Hans Kluge, direttore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) per l’Europa ha ipotizzato la fine della pandemia con la diffusione della variante omicron.

Secondo l’esperto Omicron, potrebbe contagiare il 60% degli europei entro fine marzo, questa fase potrebbe concludersi con la fine della pandemia. ” Può essere “plausibile” che, con la variante Omicron del virus Sars-Cov-2, l’Europa ci si stia avviando verso la fine della pandemia” queste le parole di Hans Kluge.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’omicron si sta diffondendo a macchia d’olio non solo in Europa, ma anche in altri paesi come la Russia, l’ Asia, la Cina, l’Australia. Continuano comunque le proteste in molti paesi per le restrizioni anti-covid imposte dai vari governi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte: tg24.sky.it

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.