Come riconoscere un’aura di emicrania

L’emicrania è una condizione neurologica spesso caratterizzata da un mal di testa da moderato a grave. Si stima che circa 29,5 milioni. Gli americani soffrono di emicrania. Oltre al mal di testa, i sintomi tipici dell’emicrania possono includere nausea, vomito e sensibilità alla luce. Alcune persone possono anche sperimentare disturbi visivi o sensoriali durante un attacco di emicrania o prima dell’inizio. Questa è chiamata aura.

Che cos’è un’aura di emicrania?
Un’aura è un insieme di sintomi che si verificano prima o insieme a un attacco di emicrania. Le aure possono causare disturbi alla vista, alle sensazioni o al linguaggio. L’American Migraine Foundation stima che tra il 25 e il 30 percento delle persone con emicrania sperimenti l’aura. Poiché un’aura può iniziare prima che inizi un attacco di emicrania, spesso può essere un segnale di avvertimento che sta arrivando. Un’aura in genere inizia circa un’ora prima dell’inizio del dolore emicranico e dura meno di 60 minuti. Non tutti gli attacchi di emicrania coinvolgono un’aura.

- Prosegue dopo la pubblicità -

PRODROMO VS. AURA
Mentre un’aura si verifica subito prima o durante un attacco di emicrania, la fase prodromica può iniziare giorni prima per indicare che un attacco è in arrivo. I sintomi del prodromo possono includere affaticamento, irritabilità o dolore al collo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quali sono i sintomi tipici?
Un’aura può causare una varietà di sintomi diversi.

Sintomi visivi
Le aure visive sono il tipo più comune di aura. Alcuni sintomi che potresti riscontrare durante un’aura visiva includono:
-vedere lampi frastagliati di luce , stelle o punti luminosi
-avere linee a zigzag o forme geometriche nel tuo campo visivo
-perdita parziale della vista o punti ciechi (scotomi)

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sintomi sensoriali
L’aura può anche portare a cambiamenti nelle sensazioni. Questi sintomi possono verificarsi con o senza un’aura visiva. I sintomi principali di un’aura sensoriale sono sensazioni di intorpidimento o formicolio o una sensazione di “formicolio”. Questa sensazione di formicolio può iniziare in un braccio e viaggiare verso l’alto. Questa sensazione può verificarsi anche su un lato del viso, delle labbra o della lingua.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I disturbi della parola e del linguaggio sono sintomi dell’aura meno comuni. I sintomi possono includere:
– biascicamento
– borbottare
– non riuscire a formare le parole giuste

RISORSA SANITARIA
Ottieni risposte reali sulla gestione dell’emicrania
Attingi a potenti articoli sul sollievo dall’emicrania supportati da una comunità che capisce. Bezzy Emicrania: potenziati l’uno dall’altro.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quali sono le cause o scatena un’aura di emicrania?
Non è ben compreso cosa causi esattamente un’aura. Si ritiene che sia causato da un’ondata di attività elettrica che si diffonde attraverso la corteccia cerebrale. Questa onda è quindi seguita da una prolungata soppressione dell’attività delle cellule nervose. Ciò può portare a vari cambiamenti, come cambiamenti nel flusso sanguigno, che possono portare a sintomi di emicrania. È anche possibile che un’aura possa essere innescata dalle stesse cose che possono scatenare attacchi di emicrania senza aura. Questi possono includere:
– stress o ansia
– non dormire abbastanza
– mancare o consumare pasti irregolari
– consumo di alcol o caffeina
– alcuni alimenti , come cioccolato, formaggi stagionati e salumi
– additivi alimentari come MSG o aspartame
– cambiamenti ormonali, come durante le mestruazioni
– luci intense, odori forti o rumori forti
– esercizio vigoroso
– cambiamenti del tempo
– alcuni farmaci

Puoi avere un’aura senza mal di testa?
È possibile che un’aura si manifesti senza emicrania. Questo è chiamato emicrania silenziosa . Sebbene il dolore dell’emicrania non si verifichi, i sintomi dell’aura stessi possono comunque disturbare le attività quotidiane.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’emicrania oculare , un tipo di attacco di emicrania caratterizzato da sintomi visivi, a volte può manifestarsi senza dolore. L’emicrania con aura e l’emicrania retinica sono talvolta considerati tipi di emicrania oculare.

Gli attacchi di emicrania che si verificano senza dolore possono talvolta essere diagnosticati come attacchi ischemici transitori (TIA) o convulsioni a causa dei sintomi così simili. Ci sono diversi tipi di attacchi di emicrania?
Esistono molti altri tipi di emicrania che coinvolgono sintomi neurologici oltre al dolore, come ad esempio:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Emicrania con aura del tronco cerebrale . Un raro tipo di emicrania in cui i sintomi dell’aura hanno origine nel tronco cerebrale. I sintomi possono includere vertigini , ronzio nelle orecchie e problemi di linguaggio.
Emicrania emiplegica . Un’emicrania che si verifica con un’aura che include debolezza unilaterale, intorpidimento e formicolio. Può verificarsi con o senza dolore emicranico.
Emicrania vestibolare . Una condizione che include l’insorgenza improvvisa di vertigini, disorientamento e problemi di equilibrio . Molte persone che soffrono di emicrania vestibolare non hanno precedenti di mal di testa.
Emicrania retinica . Un tipo di emicrania in cui l’aura ti fa perdere la vista da un occhio.
Potrebbe anche essere diagnosticata un’emicrania cronica se si verificano sintomi di emicrania che si verificano 15 o più giorni in un mese.

Qual è il modo migliore per trattare un’emicrania con aura?
Quando iniziano i sintomi dell’aura, può essere utile trasferirsi in una stanza tranquilla e buia e chiudere gli occhi. Mettere un impacco freddo sulla fronte o sulla parte posteriore del collo può anche aiutare ad alleviare il conseguente dolore di emicrania. Come altri tipi di emicrania, il trattamento di un’emicrania con aura comporta una combinazione di farmaci . Questi includono farmaci sia per la prevenzione che per il sollievo dei sintomi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I farmaci preventivi che possono fermare il verificarsi di attacchi di emicrania includono:
– antidepressivi, come l’ amitriptilina
– farmaci per la pressione sanguigna, come beta-bloccanti o calcio-antagonisti
– farmaci antiepilettici, come il topiramato
I farmaci per alleviare i sintomi aiutano a ridurre la gravità di un attacco di emicrania in arrivo. Di solito vengono presi non appena si sviluppano i sintomi di un’aura.

Esempi di alcuni di questi farmaci sono:
– antidolorifici da banco come paracetamolo (Tylenol) o ibuprofene (Motrin, Advil)
– triptani, come rizatriptan e sumatriptan
– diidroergotamina
– farmaci contro la nausea

Sono allo studio anche altri metodi alternativi per il trattamento dell’emicrania. Questi includono cose come il biofeedback , l’agopuntura e le tecniche di rilassamento.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quando vedere un medico
Se non hai mai avuto emicrania con aura prima e improvvisamente avverti formicolio o intorpidimento su un lato del tuo corpo, o parole confuse o difficoltà a parlare, è importante che ti prendi cura immediatamente. Sebbene questi possano essere sintomi di un’aura di emicrania, possono anche essere segni di un ictus . Ti consigliamo di escludere la possibilità di avere una condizione molto più grave.

Inoltre, cerca assistenza di emergenza per qualsiasi mal di testa che:
– si accende improvvisamente e gravemente
– è accompagnato da torcicollo , febbre o eruzione cutanea
– si manifesta con sintomi come confusione , convulsioni o perdita di coscienza
– succede dopo un trauma cranico

È anche buona norma fissare un appuntamento con il medico per i mal di testa che:
– accadono frequentemente e durano da ore a giorni
– interrompere le tue attività quotidiane
– si verificano frequentemente quando eri senza mal di testa.

Fonte: healthline.com

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.