Perché il viso si gonfia e cosa dovresti fare se ti succede?

Svegliarsi un giorno con il viso gonfio non è per niente piacevole (soprattutto se devi andare al lavoro o per adempiere a qualche impegno). Ma, in aggiunta, e molto più importante dell’apparenza, può essere preoccupante. Indubbiamente, quando ti vedi davanti allo specchio, appariranno alcune domande, come ad esempio cosa è successo, perché il tuo viso si gonfia? e come lo sgonfio?

Ci sono molte ragioni per cui il viso si gonfia improvvisamente, ma ogni volta che ciò accade, è necessario prestare particolare attenzione a ogni sintomo che compare durante questo momento sconcertante. In alcuni casi può capitare che con alcuni accorgimenti casalinghi si sgonfi, ma altre volte può essere sintomo di allergia o malattia e bisogna andare dal medico il prima possibile. Analizzare la vera causa del gonfiore del viso può essere complicato. In generale, la prima cosa a cui è correlato sono le allergie. Tuttavia, dipenderà sempre dalla persona e dalla sua storia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se una parte del tuo viso si gonfia improvvisamente, come un occhio o un labbro, la prima cosa da fare è chiederti se hai consumato diversamente dal solito. E non solo cibo. Molte volte, anche i farmaci causano reazioni come queste. Se stai assumendo un nuovo medicinale, idealmente dovresti leggere il foglietto illustrativo e controllare eventuali controindicazioni per escludere o confermare il gonfiore dovuto a questa causa.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le risposte al motivo per cui il viso si gonfia non sono mai precise. Cioè, in ogni persona può essere qualcosa di diverso, secondo la sua storia clinica e il suo contesto attuale. Tuttavia, le cause più frequenti per cui il viso si gonfia nella maggior parte dei pazienti sono:
– avere sinusite
– un’infezione nella zona del viso.
– causa della congiuntivite.
– problemi alla tiroide.
– dopo aver dormito per molte ore, soprattutto a faccia in giù.
– mancanza di sonno.
– puntura d’insetto nella zona della testa o del collo.
– attacco di emicrania o emicrania.
– prodotto di chirurgia dentale.

Durante la gravidanza a causa dell’accumulo di liquidi. Il viso e altre parti del corpo, come gambe e braccia, possono gonfiarsi o i giorni successivi al parto. Anche durante la chemioterapia può accadere o come reazione ad una trasfusione di sangue.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non sempre il gonfiore al viso è indice di qualcosa di grave, anche se è sempre meglio contattare un medico quando succede.  Ci sono alcuni sintomi particolari che indicano che la causa può essere un indicatore abbastanza grave:
– Il gonfiore del viso è intenso e provoca dolore.
– Se dopo un po’ non va via o peggiora.
– Ti senti senza fiato.
– Hai febbre, tenerezza o arrossamento sul viso o nella zona gonfia. In questo caso, è probabilmente un’infezione e deve essere trattata con antibiotici il prima possibile.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Cosa fare se succede?
A volte, uno dei motivi è la disidratazione. Per questo motivo, non dovresti mai dimenticare di bere abbastanza acqua, soprattutto se la noti gonfia. Anche l’esercizio fisico può essere molto importante e utile per aiutare a sgonfiare il viso. Applicare del ghiaccio sulla parte gonfia. Una buona idea per trattare il gonfiore del viso quando si verifica per motivi semplici, ad esempio una puntura di insetto che non sembra grave, è quella di mettere dei panni freddi sul viso. Per questo, è solo necessario coprire del ghiaccio con un panno e posizionarlo sul viso. Quindi, lasciare agire per qualche minuto e ripetere tutte le volte che è necessario. Inoltre, l’applicazione del ghiaccio può aiutare se il viso gonfio fa male, prude o brucia.

Prendere farmaci diuretici:
Questo è un trattamento molto efficace. Tuttavia, è essenziale al 100% che sia un medico a indicare quale farmaco può essere più efficace o utile per ogni persona. Questo tipo di farmaco stimola i reni ad aumentare la filtrazione del sangue, aiutando il corpo a eliminare più acqua e sodio attraverso le urine. Tuttavia, per le persone con alcune malattie possono essere controindicati. Ecco perché è importante consultare un professionista della salute.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Risolvere con il massaggio:
– Un viso gonfio con il massaggio può essere una delle esperienze migliori quando il gonfiore è lieve ma diffuso.
– Per prima cosa devi lubrificare il viso con una crema idratante. Se non ne hai uno in casa, puoi usare anche l’olio d’oliva.
– Massaggiare delicatamente con le dita. Inizia dalla fronte e scendi gradualmente fino agli occhi, alle guance, alla mascella e al collo. Ripetere 20 volte.

Linfodrenaggio sul viso
Anche se non viene fatto a casa, è qualcosa che può essere fatto con un piccolo investimento di tempo e denaro. Il linfodrenaggio è un tipo di massaggio che serve ad eliminare i liquidi in eccesso che si accumulano nel viso. Il numero di sedute varia da persona a persona, a seconda della condizione e delle cause che hanno causato il gonfiore del viso. Generalmente vanno da 1 a 5 sessioni a settimana.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Perché il viso e gli occhi si gonfiano?
Se ti sei mai chiesto perché il viso e gli occhi si gonfiano, dovresti sapere che probabilmente hai avuto un caso di congiuntivite allergica. La congiuntivite allergica di solito si verifica quando una persona sperimenta una reazione allergica dal contatto con diversi allergeni come polvere, spore di muffe, peli di animali domestici o polline. Pertanto, la pelle intorno agli occhi può apparire gonfia e infiammata e altri sintomi che compaiono anche sono dolore nell’area, bruciore e pulsazioni negli occhi.

Pertanto, quando si nota la condizione allo specchio, è normale chiedersi cosa sta succedendo o perché il viso e gli occhi sono gonfi senza una ragione apparente. Assicurati di consultare il medico per escludere un problema o un’infezione più gravi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Non solo il viso può gonfiarsi improvvisamente. Può anche essere che noti ghiandole gonfie in tutto il corpo o in una zona particolare (collo, inguine, ascelle), o che ti svegli con un braccio o una gamba completamente gonfi. In tal caso, l’infiammazione può essere correlata a un’infezione che può variare da lieve (come uno stato simil-influenzale) a molto grave (come un’infezione che si diffonde in tutto il corpo) ed è necessario escludere immediatamente quest’ultima un dottore. Quando ciò che è infiammato è una gamba o un braccio , le cure mediche devono essere urgenti poiché il sistema circolatorio o il sistema linfatico potrebbero essere compromessi.

Fonte: bioguia.com

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.