Una delle più grandi centrali nucleari colpita da bombardamento in Ucraina, ecco cosa sappiamo dell’incendio e delle preoccupazioni per l’impianto

Diverse persone sono rimaste uccise o ferite nell’incendio scoppiato dal bombardamento russo di una centrale nucleare ucraina. Lo conferma il ministero degli Affari esteri ucraino:

- Prosegue dopo la pubblicità -

I dipendenti stanno monitorando l’impianto di Zaporizhzhia per assicurarsi che l’impianto possa continuare a funzionare in piena sicurezza e che i livelli di radiazioni siano attualmente normali, afferma il ministero in una dichiarazione su Facebook. Ma se il processo di raffreddamento del combustibile nucleare all’interno delle unità di potenza dovesse essere colpito, potrebbero esserci danni radioattivi su vasta scala. “Migliaia di persone, compresi i civili che attualmente non sono in grado di evacuare l’area vicino all’impianto a causa dei bombardamenti e dei combattimenti in corso, sarebbero ferite da questo”, afferma la dichiarazione. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

In linea con la reazione del presidente ucraino, il ministero afferma che un disastro nucleare a Zaporizhzhia potrebbe essere peggiore dei precedenti incidenti nelle centrali nucleari, come quelle di Chernobyl e Fukushima. La Russia ha consapevolmente intrapreso un attacco armato al sito nucleare, un’azione che ha violato tutti gli accordi internazionali all’interno dell’AIEA [Agenzia internazionale per l’energia atomica]“, aggiunge la dichiarazione. Il ministero esorta la comunità internazionale ad aiutare a costringere le truppe russe a lasciare l’area, per garantirne la sicurezza. La centrale colpita dall’incendio è una delle più grandi del continente.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.