Squalo di 100 anni morto per meningite, un caso più unico che raro

Il mese scorso, uno squalo della Groenlandia  ( Somniosus microcephalus ) si è arenato su una spiaggia in Cornovaglia, in Inghilterra:

Gli squali della Groenlandia si trovano negli habitat freddi di acque profonde dell’Oceano Artico e del Nord Atlantico a circa 2.200 metri (circa 7.200 piedi) sotto la superficie. ZSL

Ora, gli esperti hanno confermato che lo squalo è morto a causa di un’infezione cerebrale chiamata meningite. È il primo caso registrato di morte correlata alla malattia in specie rare, riferisce Mike Snyder per USA TodayGli squali della Groenlandia hanno muso arrotondato e piccole pinne. Di solito si trovano in habitat di acque profonde e fredde nell’Oceano Artico e nell’Oceano Atlantico settentrionale a circa 2.200 metri (7.200 piedi) sotto la superficie. Poco si sa delle specie sfuggenti e gli squali raramente incontrano gli umani. La morte dello squalo in Cornovaglia potrebbe aiutare gli esperti a conoscere la specie.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.