FDA approva farmaco contro alopecia: i capelli ricrescono sino all’80% con un prodotto già presente sul mercato. Come funziona baricitinib e i possibili effetti collaterali

A seguito risultati molto promettenti di studi scientifici – che dimostrano il potenziale di ricrescita dei capelli di un comune farmaco per l’artrite con un’approvazione storica – la FDA americana ha consentito l’uso di questo prodotto anche per le persone colpite da alopecia areata:

Stando a quanto si apprende, infatti, il baricitinib è ora utilizzabile negli USA anche per il trattamento contro l’alopecia areata grave. La mossa rende il farmaco il primo farmaco in assoluto approvato dalla FDA per il trattamento sistemico della malattia e assumerà la forma di una pillola quotidiana che si è rivelata estremamente promettente nei recenti studi di Fase 3. Le persone con la malattia autoimmune possono sperimentare la caduta dei capelli in qualsiasi parte del corpo, compresi il cuoio capelluto, le sopracciglia e le ciglia, secondo l’ American Academy of Dermatology . La condizione può svilupparsi a qualsiasi età, anche se la maggior parte delle persone lo sviluppa durante l’infanzia o durante l’adolescenza, secondo l’organizzazione. Ecco come il baricitinib può far ricrescere i capelli secondo i ricercatori:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

COME FUNZIONA BARICITINIB SUI CAPELLI

Il farmaco, parte di una classe di farmaci noti come inibitori JAK, è il primo trattamento approvato negli Stati Uniti per la condizione, che colpisce più di 300.000 persone nel paese ogni anno, secondo la FDA. Il Baricitinib di Eli Lilly impedisce al sistema immunitario di attaccare i follicoli piliferi. Aziende farmaceutiche come Pfizer e Concert Pharmaceuticals stanno lavorando su farmaci simili a Oluminant. L’alopecia ha recentemente guadagnato l’attenzione nazionale dopo che l’attore Will Smith ha schiaffeggiato Chris Rock agli Oscar dopo che il comico ha fatto una battuta sull’attore Jada Pinkett Smith, la moglie di Smith, che soffre di una forma diversa della condizione rispetto a quella trattata dal farmaco di Eli Lilly. Il farmaco potrebbe causare però alcuni effetti collaterali:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sono stati segnalati lievi effetti collaterali che includevano un aumento del rischio di acne, infezioni del tratto urinario, mal di testa, colesterolo alto e altre infezioni. Il prezzo di listino del farmaco è di $ 2.500 per una fornitura di un mese della dose di due milligrammi. Ma, Patrik Jonsson, presidente dell’immunologia di Eli Lilly, ha detto a  STAT che la società si impegna ad assicurarsi che i costi di tasca propria per il farmaco siano di soli 5 dollari al mese per gli assicurati e 25 per coloro che non sono assicurati.

- Prosegue dopo la pubblicità -
Fonti:
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.