Scoperto nuovo dinosauro carnivoro gigante: Meraxes gigas era imparentato con il Giganotosaurus

https://scitechdaily.com

I resti fossili di un gigantesco dinosauro carnivoro hanno permetto ai paleontologi di scoprire una nuova specie di predatore, cui dimensioni sono all’incirca paragonabili a quelle del più famoso Tyrannosaurus rex (con il quale non condivideva alcuna parentela):

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Meraxes gigas (cui nome è un omaggio alla serie letteraria “A Song of Ice and Fire” che ha ispirato la serie “Il Trono di Spade“) è stato scoperto nella formazione Huincul – risalente al tardo Cretaceo – nella Patagonia argentina. L’olotipo di Meraxes, precedentemente chiamato “Campanas carcharodontosaurid“, poi MMCh-PV 65  ed infine Meraxes, è stato scoperto nel 2012 ma ufficializzato solo nel luglio del 2022. Le ossa conosciute includono un cranio quasi completo, elementi pettorali e pelvici, arti anteriori parziali, arti posteriori completi, costole frammentarie e cervicali e vertebre dorsali , un sacro e diverse vertebre caudali complete:

- Prosegue dopo la pubblicità -
https://c.ndtvimg.com

I suoi resti rappresentano quelli di un carcharodontosauride più completo conosciuto nell’emisfero australe. Meraxes gigas è stato descritto nel 2022 da Canale et al. sulla base di questi resti. Il nome generico, “Meraxes”, onora un drago della serie di romanzi fantasy di George RR Martin, Le cronache del ghiaccio e del fuoco. Il nome specifico, “gigas”, deriva da una parola greca che significa “gigante”, in riferimento alle sue grandi dimensioni. Meraxes era un teropode molto grande, con un peso fino a 4.263 kg (9.398 libbre), con un intervallo di confidenza di 3.196–5.331 kg (7.046–11.753 libbre). Il suo cranio da solo misurava fino a 1,27 m (4,2 piedi) di lunghezza, rivaleggiando con quello di Acrocanthosaurus che aveva una lunghezza del cranio di 1,23 m (4,0 piedi). Possedeva arti anteriori ridotti, un esempio di evoluzione convergente avvenuta indipendentemente in quattro diversi lignaggi:

https://scitechdaily.com

Carcharodontosauridae ( Meraxes , Tyrannotitan ), Abelisauridae, Tyrannosauridae e Alvarezsauridae . Le forme e le proporzioni di varie parti del corpo (es. cranio, scapola, metacarpi, asta ischiatica, piede, ecc.) hanno rivelato che Meraxes e Acrocanthosaurus avevano proporzioni corporee simili, quindi si sospetta che entrambi avessero una dimensione corporea simile, [1] in che quest’ultimo aveva una lunghezza del corpo di 11 metri (36 piedi). L’analisi osteoistologica dell’olotipo suggerisce che il teropode avrebbe potuto avere fino a 53 anni quando morì, rendendolo il teropode non aviario più longevo attualmente conosciuto. Meraxes era anche determinato ad aver continuato a crescere per tutta la sua vita anche dopo aver raggiunto la maturità, e che la sua crescita fosse più lenta di quella di altri teropodi di famiglie diverse, come il Tyrannosaurus , a cui veniva paragonato. Gli studi sull’olotipo Meraxes suggeriscono anche che i carchardontosauridi abbiano raggiunto la maturità tra i 30 ei 40 anni di età. E’ bene ricordare che i carchardontosauridi rappresentavano una specie erede degli allosauridi del Giurassico, evolutasi sino al tardo Cretaceo ma circa 20 milioni di anni prima del T-rex, invece discendente dei più piccoli celurosauri (ovvero il clade evolutivo più vicino agli uccelli odierni): in parole povere, dinosauri come il Carchardontosaurus, l’Acrocanthosaurus, il Giganotosaurus ed il Meraxes non erano affatto imparentati con Tyrannosaurus rex. A tal proposito, riportiamo qui sotto il link ad un servizio televisivo diffuso sul web:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -
Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.