Acquistano tre isole private per proteggere le specie e l’habitat del fiume Uruguay

Il 12 ottobre, i rappresentanti di Ambá hanno firmato l’acquisizione di tre isole private che fanno parte del Parco Nazionale Esteros de Farrapos, nell’ambito del Progetto Isole Verdi e Canali del fiume Uruguay, che prevede la loro donazione allo Stato per rafforzare l’attuazione di questa area protetta.

Alla fine del 2021, altre tre isole sono state incorporate nel progetto sul lato argentino del fiume Uruguay e saranno donate a Entre Ríos per formare un futuro Parco Naturale Provinciale. L’obiettivo del progetto è creare un corridoio per la conservazione della biodiversità e lo sviluppo sostenibile dell’area, che ha già diverse figure di tutela legale grazie all’impegno dei governi di Uruguay e Argentina.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo progetto migliorerà questi sforzi di protezione e raggiungerà una gestione efficace delle aree protette sorelle sul fiume Uruguay. Inoltre, genererà nuove opportunità di svago e uso pubblico di qualità, educazione ambientale e scienze come contributo allo sviluppo economico sostenibile.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Butler Conservation, Inc. di Gilbert Butler, una filantropia per la conservazione, ha fornito il 100% dei fondi per l’acquisto e la donazione di terreni e infrastrutture in entrambi i paesi. WCS Argentina, The Nature Conservancy, Banco de Bosques e AMBÁ collaborano con i governi locali per gestire l’acquisizione e la donazione delle isole in entrambi i paesi, la progettazione del corridoio, il rafforzamento delle infrastrutture e delle capacità per la gestione efficace delle aree.

Attraverso l’iniziativa, cerchiamo di consolidare un corridoio bioculturale delle aree protette per contribuire alla conservazione delle loro specie e habitat, alla loro capacità di rispondere ai cambiamenti climatici e allo sviluppo sostenibile delle attività turistiche, educative e scientifiche legate alla loro conservazione. , e questo andrà a beneficio di oltre mezzo milione di persone che vivono nella zona”, ha affermato Maximiliano Costa, direttore esecutivo di AMBÁ.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’area di influenza di questo corridoio è stata identificata come altamente rilevante per la conservazione della biodiversità in entrambi i paesi e nel mondo, poiché ospita il 41% delle 2.450 specie vegetali descritte in Uruguay. Inoltre, nell’area del corridoio, considerata il più grande canide del Sudamerica, è stata documentata anche la presenza del crisocione (Chrysocyon brachyurus) e che è in via di estinzione.

- Prosegue dopo la pubblicità -

In termini culturali, ci sono testimonianze di occupazione umana sulle sponde uruguaiana e brasiliana del fiume Uruguay, in siti archeologici che vanno da 10 a 11 mila anni fa. “Con questo tipo di azioni, come l’acquisto che ci chiama oggi, vogliamo contribuire alla protezione efficace delle isole più importanti nella parte inferiore del fiume Uruguay, delle sue zone umide, foreste e praterie attraverso l’istituzione di un corridoio e lo sviluppo di un Piano di conservazione globale per esso”, ha aggiunto Maximiliano Costa.

Insieme all’acquisto di queste isole, questo mese le scuole di kayak di Nuevo Berlin e San Javier hanno ricevuto la donazione di 50 kayak con la loro attrezzatura completa (giubbotto di salvataggio, remi, copertura per cappette e 6 rimorchi per il trasferimento) che rafforza le attività di turismo naturalistico , educazione ambientale e sport acquatici che sono attualmente in fase di sviluppo in entrambe le città del dipartimento del Rio Negro.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ambá è un gruppo interdisciplinare guidato dall’intenzione di conservare e rigenerare la biodiversità in Uruguay, oltre a generare una riconnessione delle persone con la natura. Per questo, dal 2016, ha realizzato diversi lavori per promuovere la cura della flora e della fauna. Attualmente si stanno lavorando su diversi programmi di conservazione e rigenerazione in diverse parti del territorio uruguaiano dal punto di vista della produzione in natura, dello sviluppo sociale e della gestione sostenibile.

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.