Unesco dichiara il cavallo Lipizzano patrimonio dell’umanità, la razza antica originaria del Sacro Romano Impero

Riconoscimento anche per il Lipizzano ( croato : Lipicanac , ceco : Lipicán , ungherese: Lipicai, italiano: Lipizzano, sloveno: Lipicanec ), è una razza europea di cavalli da sella. Ha avuto origine nel Sacro Romano Impero nel XVI secolo. È di tipo barocco , ed è potente, lento a maturare e longevo; il mantello è solitamente grigio. La razza di cavallo è stata inserita nella lista del patrimonio culturale immateriale durante l’incontro in corso nei primi di dicembre del 2022:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il nome della razza deriva da quello del villaggio di Lipica ( italiano : Lipizza ), ora in Slovenia , dove furono allevati per la prima volta i cavalli; la scuderia è ancora attiva. La razza è stata messa in pericolo numerose volte dalla guerra che ha colpito l’Europa, anche durante la Guerra della Prima Coalizione , la Prima Guerra Mondiale e la Seconda Guerra Mondiale . Il salvataggio dei Lipizzani durante la seconda guerra mondiale da parte delle truppe americane è stato reso famoso dal film Disney Il miracolo degli stalloni bianchi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il Lipizzano è strettamente associato alla Scuola di Equitazione Spagnola di Vienna , in Austria, dove i cavalli dimostrano i movimenti di haute école o “high school” del dressage classico , inclusi i salti altamente controllati e stilizzati e altri movimenti noti come “aree sopra il suolo”. “. Questi cavalli sono per lo più allevati al Piber Federal Stud , vicino a Graz, in Austria , e vengono addestrati con metodi tradizionali che risalgono a centinaia di anni fa.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Otto stalloni sono riconosciuti come il classico sangue di base della razza, tutti nati tra la fine del XVIII e l’inizio del XIX secolo. Tutti i Lipizzani moderni fanno risalire le loro linee di sangue a questi otto stalloni, e tutti gli stalloni riproduttori hanno incluso nel loro nome il nome del padre fondatore della loro linea di sangue. Sono note anche linee di fattrici classiche , fino a 35 riconosciute da vari registri di razza . La maggior parte dei cavalli è registrata attraverso le organizzazioni membri della Lipizzan International Federation, che copre quasi 11.000 cavalli in 19 paesi e in 9 scuderie statali in Europa. La maggior parte dei lipizzani risiede in Europa, con un numero minore nelle Americhe, in Sud Africa e in Australia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.