Scoperto scheletro completo di un grosso rettile marino, “forse azzannato da uno molto più grande”. Il ritrovamento in Australia – video e foto

Lo scheletro di un gigantesco rettile marino antico di circa 100 milioni di anni è stato disotterrato in Australia:

- Prosegue dopo la pubblicità -

I resti del giovane plesiosauro dal collo lungo circa 6 metri, noto anche come elasmosauro, sono stati trovati da un trio di cacciatori di fossili dilettanti in una stazione di bestiame nell’entroterra del Queensland occidentale ad agosto. Espen Knutsen, curatore senior di paleontologia presso il Queensland Museum, ha paragonato la scoperta a quella della stele di Rosetta, il blocco di granito dell’antico Egitto riscoperto nel 1799 che ha aiutato gli esperti a decodificare i geroglifici:

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Non abbiamo mai trovato un corpo e una testa insieme e questo potrebbe essere la chiave per la ricerca futura in questo campo“, ha affermato Knutsen in una dichiarazione che ha confermato la scoperta, aggiungendo che potrebbe fornire ai paleontologi una visione più approfondita delle origini, dell’evoluzione e dell’ecologia del periodo cretaceo nella regione.Quando un elasmosauro moriva, il suo corpo in decomposizione si gonfiava di gas che lo faceva risalire in superficie, dove galleggiava in balia delle maree e degli spazzini. Uno spazio lungo un metro tra il corpo e la testa significava che queste parti del corpo raramente sarebbero affondate nello stesso punto una volta che il gas si fosse dissipato. Link video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo particolare elasmosauro aveva il cranio, il collo e la metà anteriore del corpo tutti conservati insieme, ma manca la metà posteriore del corpo. “Poiché questi plesiosauri avevano due terzi del collo, spesso la testa veniva separata dal corpo dopo la morte, il che rende molto difficile trovare un fossile che li conservi entrambi”, ha detto. La scoperta è stata fatta da paleontologi dilettanti conosciuti come “Rock Chicks” – Cassandra Prince, sua sorella Cynthia e la collega investigatrice di fossili Sally, che usa solo il suo nome. Si tratta dell’ultima grande scoperta sulla preistoria fatta in Australia negli ultimi anni. Il trio di appassionati di fossili aveva già trovato un altro plesiosauro tra altri significativi reperti fossili nelle settimane precedenti al momento in cui Cassandra Prince vide una testa che la guardava dalla terra asciutta:

#paleontologia #elasmosauro #fossile

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonti:

https://edition.cnn.com/2022/12/07/australia/australia-plesiosaur-fossil-discovery-intl-hnk-scn/index.html

- Prosegue dopo la pubblicità -

https://www.theguardian.com/science/2022/dec/06/queensland-graziers-unearth-100m-year-old-plesiosaur-remains-likened-to-rosetta-stone

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo >https://t.me/globochannel<. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina >www.facebook.com/GloboChanneldotcom<. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1, su instagram.com/globo_channe_ita/ e su linkedin.com/company/globochannel.