Un sito che ricicla hardware vendendoli ad un buon prezzo

In natura nulla si crea e nulla si distrugge: lo stesso concetto ora può tranquillamente essere utilizzato per descrivere il riciclo di prodotti artificiali, non solo per carta, alluminio e plastica, ma anche per i complessi hardware e gli elettrodomestici in genere. La costruzione di un singolo hardware per pc comporta costi notevoli a causa della sua complessità nella sua lavorazione, proprio per questo motivo riciclare pezzi di pc compromessi può essere la risposta giusta per ottenere un nuovo prodotto funzionante ad un prezzo contenuto, perché la manodopera non risulta ovviamente complessa come invece lo è nel caso in cui occorre realizzare il prodotto partendo da zero. Questa pratica inoltre contribuisce fortemente al riciclo di questi rifiuti, evitando così di ritrovarceli in qualche discarica, dove il loro smaltimento molto impegnativo e oltretutto inquina anche attraverso il procedimento stesso. In Italia ci ha pensato il sito http://www.eco-rete.it, che offre una serie  hardware ICT “ricondizionati” a prezzi accessibili. Per rimanere nello stesso argomento, al mondo esistono anche dei contenitori per il riciclo di telefoni cellulari, ne avevamo parlato in questo precedente post che vi consigliamo di leggere:
https://www.globochannel.com/wordpress/2011/08/20/contenitori-per-la-raccolta-differenziata-di-telefonia-mobile-in-brasile-il-video/

Se ti è piaciuto questo articolo e non vuoi perderti i nostri aggiornamenti pui seguirci anche su Telegram al seguente indirizzo: https://t.me/globochannel. E' inoltre possibile seguirci su Facebook cliccando "MI PIACE" e poi "segui" su questa Pagina: www.facebook.com/GloboChanneldotcom. GloboChannel.com è anche su twitter.com/globochannel1 e su linkedin.com/company/globochannel.